Hai mai pensato di coltivare le tue verdure?

Creare il proprio orto è molto più di una semplice abbondanza di verdure in estate e in autunno, ma è tutta una serie di benefici che otteniamo e che vi suggerisco di scoprire e di cui semplicemente prendete coscienza se non lo siete già. il caso.

Ecco 10 motivi per cui dovresti piantare un orto quest’anno!

1) Le verdure fresche dell’orto hanno un sapore molto migliore delle verdure acquistate in negozio.

Se non hai mai mangiato un pomodoro dell’orto leggermente riscaldato dal sole estivo, ti sei seriamente perso qualcosa.

Le verdure del negozio vengono raccolte prima che abbiano la possibilità di maturare, quindi vengono spedite al negozio di alimentari dove “maturano” in una scatola. Di conseguenza, sappiamo benissimo che in realtà non maturano. Quando vengono lasciati maturare sulla pianta, sono carichi di un sapore che semplicemente non può essere paragonato a qualsiasi cosa si trovi in ​​negozio.

Se non hai spazio per un orto, il mercato di un contadino ti offrirà verdure colte quella mattina con lo stesso gusto fresco e ne rimarrai conquistato!

2) Le verdure dell’orto rimangono fresche più a lungo.

Questo è qualcosa che mi ci è voluto un po’ per raggiungere. E me ne sono reso conto solo dopo la fine dell’estate e ho comprato le verdure al negozio. Hanno iniziato ad ammorbidirsi in pochi giorni.

Ho passato alcune settimane fresche con le verdure del mio orto. Poiché le verdure del negozio venivano raccolte una o due settimane prima che arrivassero sugli scaffali, stavo perdendo la durata di conservazione che avevo quando le raccoglievo dal mio orto.

3) C’è una gamma infinita di varietà tra cui scegliere.

Anche se non guardi mai alle possibilità, puoi ottenere così tante diverse varietà di verdure dal tuo vivaio locale.

Nel negozio di alimentari, hai forse 5 diversi tipi di pomodori tra cui scegliere. Quando vai a comprare le piante, ci sono dozzine di varietà. E se guardi i semi, ce ne sono centinaia tra cui scegliere.

Una delle cose che preferiamo fare è provare cose nuove… perché possiamo! Se i bambini vogliono carote viola, piantiamo carote viola. Se trovo una nuova varietà di zucchine, ci proviamo.

Coltivare le nostre verdure significa che non siamo limitati a ciò che il negozio di alimentari pensa che vogliamo.

 

4) Non costa davvero di più per le verdure biologiche.

Ammetto che non compro sempre tutta la frutta e la verdura biologica. Abbiamo molta frutta e verdura e non ho il budget per la spesa.

Ma quando si tratta di giardinaggio, cerco di mantenerlo biologico perché in realtà non costa di più.

Uso fertilizzanti organici e ammendanti e quando confronto il costo di questi con quelli non organici, sono paragonabili. La differenza di prezzo per i semi è così piccola se pensi alla quantità di cibo che ottieni da ogni piccolo pacchetto che ne vale sicuramente la pena.

Ma anche se non acquisti semi e piante biologici, se non li spruzzi con prodotti chimici, starai molto meglio che acquistare verdure non biologiche nei negozi.

5) Sarai felice di mangiare le tue verdure.

È divertente quanto i miei figli adorino mangiare le verdure del nostro orto che altrimenti non potrei fargli mangiare. Se lo vedono crescere, sono più entusiasti di mangiarlo più tardi.

I bambini richiederanno pasti con spaghetti di zucchine. Tutto perché sono così entusiasti di mangiare il cibo che hanno contribuito a coltivare.

E anche se non hai figli, sarai più entusiasta di riempire il tuo piatto con la bontà del tuo giardino. Se ti sei mai prefissato l’obiettivo di mangiare più verdure, creare un orto è la risposta!

6) Imparerai un nuovo hobby molto utile.

Penso che sia sempre bello imparare qualcosa che può essere utile in una crisi.

Spero di non dover mai affidarmi interamente alla mia capacità di coltivare il mio cibo. Ma se dovessi farlo, avrei le conoscenze per farlo. E poi magari qualche gallina e capretta per imparare a prendersi cura di loro e diventare un po’ più indipendenti!

 

7) Avrai sempre abbastanza da mangiare, anche se non vuoi andare a fare la spesa.

Ci sono giorni in cui non voglio uscire di casa.

Quando ho del cibo da raccogliere nel mio giardino, posso evitare di fare la spesa perché so di poter cucinare una cena decente.

La cena più semplice, così deliziosa e salutare, e che non richiede una visita al negozio, è il top.

8) Puoi conservare il cibo da mangiare più avanti nel corso dell’anno.

Questo è qualcosa che ho imparato dai miei genitori quando ero giovane. Abbiamo piantato nell’immenso giardino, poi abbiamo passato tutto il mese di agosto e settembre a preservare e condizionare il raccolto.

Ogni anno posso avere abbastanza pomodori da usare per il resto dell’anno, quindi non devo mai comprarli. Un’altra grande abilità da avere e un ottimo modo per lasciare che il tuo giardino ti nutra anche quando la stagione di crescita è finita.

9) Insegna il lavoro, le sue difficoltà ei pericoli.

Il giardinaggio è spesso un duro lavoro! Ma il lavoro che impariamo nell’orto da bambino o da giovane adulto ci renderà un lavoratore migliore da adulto.

È solo qualcosa che deve essere imparato. Sfortunatamente, molti bambini di questi tempi non hanno la possibilità di imparare cosa succede quando si mettono sudore, mal di schiena, vesciche sulle mani. Spero che i miei figli trarranno un piccolo beneficio dall’aiutarmi in giardino ogni anno.

10) Un senso di orgoglio.

Mi emoziono così tanto ogni anno quando questi minuscoli semi iniziano a germogliare. Giuro che è un miracolo che una pianta di dimensioni normali possa crescere da un seme così piccolo. E poi questa pianta può produrre cibo a sufficienza per sfamare la mia famiglia, i miei amici e i miei vicini!

Sono così entusiasta di vedere tutto crescere che controllo il mio giardino ogni giorno! Poi faccio tutti i tipi di foto. È fantastico poter fare così tanto con così poco. E penso che essere orgogliosi di qualcosa sia una buona cosa!

Spero di avervi convinto se necessario, quali sono le vostre ragioni per creare o voler creare il vostro orto?