Con questi consigli farai fiorire facilmente il tuo anthurium rosso

Hai un anthurium rosso, ma non ti ha dato fiori? Ti assicuriamo che non sei l’unico, perché sebbene sia un’ottima opzione per decorare la casa per i suoi  impressionanti fiori rossi , molte volte non viene presa la cura necessaria per farli fiorire. Pertanto, qui ti diremo come puoi rendere il tuo anthurium rosso pieno di fiori con questi quattro suggerimenti.

L’anthurium rosso o Anthurium andreanum è una pianta da interno, che lo rende un’ottima scelta per decorare la casa grazie ai suoi fiori attraenti, resistenti e unici, oltre alle sue foglie a forma di cuore che conferiscono loro un tono elegante.

Come aiutare l'anthurium rosso a fiorire

Queste piante sono tropicali e   provengono dall’America centrale e meridionale ,  quindi hanno bisogno di condizioni calde e umide, ma questo non significa che dovrebbe essere in un luogo dove la luce diretta dà, perché questo brucerà solo le sue foglie. Quello che dovresti fare è metterlo in un posto vicino a una finestra che si trova a nord o, dove dà luce filtrata.

1. Il tuo anthurium rosso ha bisogno di annaffiature regolari

Essendo una pianta che ama l’umidità ha bisogno che la sua irrigazione sia regolare, ma senza diventare eccessiva, perché puoi marcire le sue radici. È meglio controllare lo strato superiore del terreno per vedere se è già asciutto o meno.

Fioritura dell'Anthurium rosso

L’umidità è la chiave per far prosperare gli anthurium, tuttavia, non puoi prendere le strade facili come metterlo vicino a un umidificatore o in un vassoio di ciottoli. Si consiglia di nebulizzare le foglie di tanto in tanto per dare umidità alle loro foglie.

2. Utilizzare fertilizzante liquido

Per questo tipo di piante l’ideale è utilizzare un fertilizzante liquido che sia bilanciato con potenza media ogni due settimane durante la sua stagione di crescita, cioè dalla primavera all’autunno, in modo da mantenerlo sano e stimolare la crescita dei fiori.

Cura degli anthurium rossi

Durante l’inverno è meglio ridurre la quantità di fertilizzante che metti subito al mez, perché è la stagione della letargia dell’anthurium rosso.

3. Potatura ogni tanto

Prova a controllare il tuo anthurium rosso ogni tanto per vedere se  ha foglie secche o giallastre,  in modo da rimuoverle in modo che la pianta possa fiorire. D’altra parte, devi trapiantarlo ogni anno o al massimo due, in modo che cresca e impedisca alle sue radici di radicarsi, per questo devi stare attento che il substrato dreni bene e che il vaso a cui lo fai sia più grande di quello in cui si trovava.

4. Prenditi cura della temperatura del tuo anthurium rosso

La cosa più importante per la tua pianta è che non sia esposta a correnti d’aria fredde o temperature estreme. L’ideale è mantenerlo ad una temperatura compresa tra i 15 e i 24°C, se scende la tua pianta può subire uno shock e che i fiori non crescano come dovrebbero.