Press ESC to close

5 consigli per far brillare gli utensili da cucina in alluminio

Dalla cappa al bollitore, pentole e posate comprese, se non vengono puliti regolarmente, gli elettrodomestici e gli utensili in alluminio tendono ad annerire. Questo è il risultato dell’ossidazione: questo metallo reagisce all’ossigeno presente nell’aria e forma sulla sua superficie uno strato di ossido, chiamato allumina, che rivela questo antiestetico colore nero. Ecco perché le superfici e gli elementi in alluminio dovrebbero essere puliti il ​​più spesso possibile.

Ma a volte, nonostante tutti i tuoi sforzi, non riesci ancora a sbarazzarti di questi segni e macchie scure. E ti disperi di non rivedere i tuoi utensili risplendere come il primo giorno! Stai tranquillo, non devi ucciderti con l’attività o sostenere spese inutili. Ecco una gamma di ricette naturali da applicare per pulire e lucidare i tuoi elementi in alluminio.

Soda caustica

Questo trucco è abbastanza complesso , perché devi preparare un sapone fatto in casa che dovrà riposare per 24 ore. Solo da lì puoi fare la pasta detergente. Ma ne vale sicuramente la pena, perché i tuoi utensili torneranno come nuovi!

Ingredienti :

  • 200 ml di acqua tiepida
  • 160 g di soda caustica
  • 1 litro di olio da cucina
  • 1 litro di alcol
  • 2 litri di acqua calda
  • 2 litri di acqua fredda
  • 400 g di zucchero
  • 300 ml di acqua
  • 500 ml di detersivo (nel profumo che preferisci)
  • Detergente per alluminio da 250 ml
  • colorante alimentare

Preparazione :

In una ciotola di plastica capiente versate l’acqua tiepida, la soda caustica e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. Quindi aggiungere l’olio e l’alcool. Mescolare ancora energicamente fino a formare una pasta. Quando l’impasto è pronto, aggiungete l’acqua calda e mescolate fino a quando non si sarà sciolto, poi aggiungete subito l’acqua fredda. Mescolare fino a quando non è consistente e omogeneo. Subito dopo questo passaggio sciogliere lo zucchero in 300 ml di acqua e incorporarlo all’impasto. Aggiungere il detersivo e lasciare agire per 24 ore. Il giorno successivo versare 3 litri di composto in un’altra ciotola, aggiungere 250 ml di detergente per alluminio e il colorante. Mescolare bene. È pronto per l’uso!Per pulire le parti in alluminio, applica direttamente il rimedio e strofina con lana d’acciaio. Sarai felice del risultato: la brillantezza è incredibile!

bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio e aceto bianco

Ingredienti :

  • Sapone neutro
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • 2 misurini di detersivo
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 succo di limone
  • 800 ml di acqua

Preparazione :

Grattugiare il sapone e metterlo in una casseruola. Aggiungere tutti gli ingredienti e cuocere a fuoco basso per sciogliere il sapone. Mescolare per 10 minuti senza fermarsi, fino a quando diventa una pasta omogenea. Immergi una spugna nella pasta e strofina bene i tuoi elementi in alluminio. Terminare asciugando con un panno pulito. La scelta di questo trio di ingredienti non è trascurabile: il bicarbonato di sodio è un leggero abrasivo i cui cristalli lucideranno e imbianchiranno i tuoi elementi. Da parte loro, entrambi gli smacchiatori, sbiancanti e disinfettanti, l’aceto bianco e il succo di limone sono anche potenti detergenti che aiuteranno perfettamente a eliminare le macchie nere.

Sapone

Ingredienti :

  • 2 saponette da 200 g ciascuna
  • 2 litri di acqua
  • Detersivo da 200 ml
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • 4 misurini di detersivo in polvere
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio

Preparazione :

Tagliare il sapone a pezzetti, metterlo in una casseruola, aggiungere acqua e far bollire a fuoco basso finché non si scioglie. Versare la soluzione in un secchio di plastica, aggiungere il detersivo, l’aceto bianco, la liscivia e mescolare bene. Aggiungere il bicarbonato di sodio e mescolare ancora per 2 minuti. Mettete il composto in una ciotola o in più vasetti e aspettate che si induriscano un po’. Quindi passa la spugna attraverso la pasta e strofina gli utensili. Noterai che le macchie scompaiono in un batter d’occhio!

zucchero

zucchero e aceto

Ingredienti :

  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 saponetta
  • 4 cucchiai di aceto
  • 500 ml di acqua calda

Preparazione :

Porta l’acqua a ebollizione. Nel frattempo, grattugiare il sapone e metterlo in un barattolo di plastica. Quindi aggiungere l’acqua bollente e mescolare fino a quando il sapone non si dissolve completamente. Aggiungere l’aceto, lo zucchero e mescolare bene mentre è ancora caldo. Metti il ​​liquido in una ciotola capiente o in diversi barattoli piccoli. Una volta completamente raffreddato, si indurirà in una pasta. Applicare poi direttamente sulle teglie e sui vari elementi utilizzando una spugnetta. Risciacquare e asciugare con un panno pulito.

Sapone e aceto di cocco

Ingredienti :

  • 1 barretta di sapone naturale al cocco
  • 1 saponetta neutra
  • 6 cucchiai di aceto
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di detersivo
  • 1 litro d’acqua

Preparazione :

Grattugiare il sapone di cocco, il sapone neutro e metterli in una casseruola. Aggiungere gli altri ingredienti e far bollire fino ad ottenere una specie di porridge. Trasferire in piccoli vasetti di plastica. Aspetta che si raffreddino e applica alle tue superfici o elementi in alluminio. Puoi pulirli e lucidarli brillantemente. Questa ricetta è l’alternativa perfetta per sostituire i prodotti per la pulizia industriale.

NB  : il cocco è ricco di acido stearico, che darà un sapone molto duro, ma perfettamente igienizzante. È quindi preferibile versare il sapone in stampini individuali, perché tagliarlo potrebbe risultare complicato.