L’albero di giada è una pianta succulenta che è diventata di moda nella maggior parte dei giardini, balconi, terrazze, patii e persino all’interno della casa perché è una grande pianta che ci porterà grande energia ovunque la mettiamo.

È per tutto questo che il tuo albero di giada ha bisogno di essere ben curato e per questo abbiamo messo insieme questo articolo in cui ti diremo di che tipo di cura ha bisogno la tua bella pianta affinché non muoia e abbia una buona qualità della vita e decora meravigliosamente la tua casa. .

albero di giada

L’albero di giada o anche conosciuto come  l’albero dei soldi  o come  Crassula ovat è di origine sudafricana . Si è diffuso rapidamente anche in Europa, Asia e America poiché sono facili da coltivare e sono anche famosi per attrarre buona energia e denaro.

Questa pianta appartiene alle piante grasse e per questo contiene foglie carnose e folti rami in cui immagazzina l’acqua. Di solito sono di colore verde molto intenso e hanno anche una forma ovale. Sono molto utilizzate anche come piante ornamentali per la loro bellezza e per il loro facile modo di crescere, quindi se non vuoi che muoiano, continua a leggere questo articolo.

Caratteristiche dell’albero di giada

Gli alberi di giada hanno poche radici e le loro foglie sono spesso grandi e spesse grazie alla loro capacità di immagazzinare acqua e sostanze nutritive. Può misurare fino a circa 1,5 metri o 2 metri se ha spazio per crescere e buone condizioni. 

Di cosa hanno bisogno per non morire?

Gli alberi di giada sono facili da curare, ma affinché la tua pianta non muoia e cresca sana, dovresti seguire alcuni suggerimenti che indichiamo qui:

1. Luce

L’illuminazione di cui ha bisogno l’albero di giada è abbastanza costante e semi-diretta o diretta. Se esponi la tua pianta al sole per molto tempo, farai diventare le sue foglie un po’ rosse o rosse, invece, se non gli dai così tanto tempo, rimarranno di un verde brillante.

Il luogo ideale per questa pianta è vicino ad una finestra o all’aria aperta, ma se si vuole che non muoia è importante non lasciarla nel momento di maggior caldo ed esposizione diretta alla luce. Piuttosto, puoi ruotarlo in modo che riceva luce ma non lo danneggi.

2. Irrigazione

Per quanto riguarda l’irrigazione, l’albero di giada ha bisogno di una piccola quantità di acqua e raramente. Essendo una pianta succulenta e potendo riservare acqua all’interno delle sue foglie e dei suoi fusti, non necessita di molta acqua e questo potrebbe causarne la morte, quindi ricordatevi di evitarla.

In periodi piuttosto freddi si possono prolungare le annaffiature per una quindicina di giorni e nei periodi più caldi è conveniente annaffiare una volta alla settimana sempre a goccia o ad irrorazione in modo che il terreno non possa mai allagarsi.

3. Suolo

Se vuoi che il tuo albero di giada non muoia, dovresti prestare particolare attenzione al terreno che ha. Sia in terra diretta che in vaso, questa pianta succulenta ha bisogno di un terreno piuttosto poroso con una grande capacità drenante per evitare che si bagni o si ricopra di pozzanghere.

Questo tipo di terra dovrebbe contenere humus di lombrico, sabbia, pietre varie, perlite, terreno del giardino e altri. Inoltre è importante concimarla due volte l’anno in primavera e in estate per aiutare la pianta ad assorbire bene tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

4. Potatura 

La potatura dell’albero di giada deve essere frequente per aiutare la pianta a crescere sana e forte. Per questo è necessario utilizzare elementi appuntiti e ben disinfettati perché ogni taglio che fai può essere utilizzato per piantarli successivamente e produrre nuovi alberi di giada.

Se vuoi che il tuo albero di giada non muoia, è molto efficace potare più volte all’anno. Cerca anche di tagliare ed eliminare quelle parti della pianta che sono rotte, danneggiate o che stanno diventando brutte.

5. Riproduzione

L’albero di giada è un’ottima pianta da riprodurre e quindi prolungare la sua vita per sempre e anche poter regalare questa pianta bella e ad alta energia ai tuoi cari o assemblare piantine in tutta la casa.

Per la riproduzione, come tutte le piante grasse, conviene tagliare una foglia o un fusto e posizionarlo direttamente sul terreno in modo da radicarlo e generare così una nuova pianta di albero di giada.