Se c’è un insetto che vive da tempo immemorabile ed è uno dei più difficili da combattere, è lo scarafaggio . Si dice che questo insetto perderebbe comunque di fronte a una catastrofe nucleare a causa del suo guscio che lo protegge da ogni evenienza. È e cammina per luoghi sporchi, appare all’improvviso anche se abbiamo la pulizia più assoluta, e nelle giornate più calde si riproducono a centinaia. Ci sono volanti e terrestri. E anno dopo anno li combattiamo con una serie di prodotti che vengono immessi sul mercato senza molto successo.

Si dice che quando ci mettiamo sopra un pesticida, nel tempo diventa resistente, quindi dobbiamo uscire e cercarne altri per ottenere efficacia. Quindi, perché non cimentarsi in semplici accorgimenti fatti in casa ed elementi naturali che sicuramente ritroveremo nelle nostre case?

1 – Elimina gli scarafaggi con: Tuorlo d’uovo con acido borico

Per ottenere questo efficace antiparassitario fatto in casa, devi solo far bollire due uova e separare i tuorli dagli albumi. Questi tuorli verranno utilizzati calpestandoli e mescolandoli con acido borico (questo acido è venduto in farmacia ed è sotto forma di polvere). Ben miscelato dividerete il composto e lo distribuirete in luoghi nascosti come sotto armadi o frigoriferi. Questi insetti saranno attratti dai tuorli e ingeriranno il composto, provocandone la morte. Con questo puoi mantenere i tuoi posti senza scarafaggi per un massimo di tre mesi. È importante tenerlo lontano da animali e bambini.

2 – Elimina gli scarafaggi con: Foglie di alloro

Raccogli diverse foglie di alloro, devi tagliarle a pezzetti. Metterai questa polvere nei luoghi in cui li hai visti transitare e l’odore li farà allontanare immediatamente. Non resistono al forte odore dell’alloro. Ottima soluzione.

3 – Elimina gli scarafaggi con: Zucchero e Bicarbonato

Proprio come l’effetto prodotto dalla soluzione numero 1, la miscela di un cucchiaio di zucchero con una minore quantità di bicarbonato di sodio raggiungerà l’effetto desiderato. Andranno per la dolcezza dell’odore e consumando la miscela saranno sterminati. Posizionare in luoghi nascosti e dove di solito passano. Non è tossico per l’uomo o per gli animali domestici.

4 – Elimina gli scarafaggi con: Cipolla, acido borico e farina di frumento

L’acido borico, venduto in farmacia sotto forma di polvere, è un minerale molto utilizzato negli insetticidi. Mescolerete la farina, con la cipolla tritata e l’acido borico. Puoi metterli in vetro o barattoli in cui devi prima fare un buco nei loro coperchi abbastanza grande da permettere agli scarafaggi di entrare. Entreranno attratti dall’odore e lì moriranno. È importante tenere questa miscela lontano da animali e bambini.

5 – Elimina gli scarafaggi con: Lavanda

È il più semplice di tutti. Dovresti posizionare la lavanda fresca solo in luoghi dove gli insetti tendono ad essere. Sebbene per gli esseri umani sia un odore gradevole e gradevole, per gli scarafaggi è ripugnante, quindi quando lo annuseranno fuggiranno da questi luoghi.

Dove nidificano gli scarafaggi?

Entrano facilmente attraverso finestre, porte, cortili o balconi . Di solito si trovano vicino ai bidoni della spazzatura. Bisogna anche sapere che di solito nidificano nei luoghi più caldi della casa, quindi attenzione a mobili in legno , armadi, cassetti. I tubi sono luoghi comuni attraverso i quali transitano. Sotto apparecchi che emanano calore.

Consigli utili per trattare l’infestazione di blatte

I prodotti naturali per sterminare o allontanare questi insetti sono fondamentali per le case con bambini o animali domestici . Dovresti sempre tenere presente che qualsiasi miscela che fai deve essere fatta con i guanti e tieni sempre conto della sua collocazione fuori dalla portata di piccoli animali e animali. Il naturale sarà sempre molto più efficace e meno inquinante degli insetticidi che trovi nei supermercati e che, oltre ai veleni che conosciamo, hanno un gran numero di sostanze chimiche molto sfavorevoli per la salute.