Avere un orto può essere un ottimo modo per entrare in contatto con la natura e avere accesso a cibo fresco e sano. Se sei come la maggior parte dei giardinieri, probabilmente hai coltivato pomodori, zucchine e forse anche carote. Ma sapevi che ci sono tante altre verdure meno conosciute ma ugualmente deliziose e nutrienti che possono essere coltivate nel tuo orto? In questo articolo vi presenteremo 5 ortaggi poco conosciuti da coltivare nel vostro orto.

I 5 ortaggi poco conosciuti da coltivare nel tuo orto

Fagioli al burro Royan

I fagioli di Royan sono poco conosciuti al di fuori della loro regione di origine, la città francese di Royan. Questi fagioli sono famosi per il loro gusto dolce e la consistenza cremosa. Sono spesso utilizzati nella cucina francese per la preparazione di piatti tradizionali come lo stufato o la garbure. I fagioli al burro di Royan sono anche ricchi di proteine ​​e fibre, il che li rende molto nutrienti.

Cavolo rapa

Il cavolo rapa è un ortaggio a radice che sembra un incrocio tra cavolfiore e rapa. Viene spesso consumato crudo e affettato sottilmente in insalata, ma può anche essere cotto a vapore o arrostito in forno. Il cavolo rapa è ricco di vitamine C e K, fibre alimentari e antiossidanti, il che lo rende una scelta eccellente per una dieta sana.

Pattypans

La zucca è una varietà di zucca poco conosciuta, chiamata anche “cappello del votante” per via della sua forma che ricorda il cappello di un cuoco. La zucca Pattypan ha una polpa morbida, leggermente dolce che si presta bene alla cottura. Possono essere ripieni, saltati in padella o arrostiti al forno. Le zucchine Pattypan sono ricche di vitamine del gruppo B, potassio e antiossidanti, il che le rende una scelta nutriente per il tuo orto.

Cardi

I cardi sembrano sedani giganti con foglie argentate e gambi spessi e costoluti. Questo ortaggio è molto utilizzato nella cucina provenzale, dove viene consumato cotto e gratinato al forno con una besciamella. I cardi sono ricchi di fibre alimentari, vitamina C e minerali come ferro e calcio.

porri perpetui

I porri perenni sono una varietà di porri che possono essere coltivati ​​tutto l’anno. A differenza dei porri estivi, che devono essere ripiantati ogni anno, i porri perenni si rigenerano da soli e producono regolarmente germogli freschi. Hanno un sapore delicato e delicato che si abbina bene a zuppe, stufati e piatti di pasta. I porri perenni sono ricchi di vitamine A, C e K, ferro e manganese.

I fagioli di Royan possono essere coltivati ​​in tutti i tipi di terreno? Sì, i fagioli di Royan possono essere coltivati ​​in una varietà di terreni, ma preferiscono terreni ricchi di materia organica.

Come fai a sapere se la zucca è matura? Le zucchine sono mature quando raggiungono una dimensione di circa 10-15 cm di diametro.

Come preparare i cardi per cucinare? Per preparare i cardi togliere le foglie e le spine e tagliare i gambi in sezioni di circa 10 cm. Sbollentare i tocchetti in acqua salata per circa 15 minuti, quindi scolarli e cuocerli secondo la ricetta preferita.

Coltivando questi 5 ortaggi poco conosciuti nel tuo orto, puoi scoprire nuovi gusti e ampliare il tuo repertorio culinario. Inoltre, queste verdure sono ricche di sostanze nutritive e possono contribuire a una dieta sana ed equilibrata. Quindi sentiti libero di provarli e sperimentare nuove ricette!