Press ESC to close

7 cose che danneggiano la tua lavatrice secondo un esperto

Mentre la lavatrice ti semplifica il lavoro, ha bisogno di un’adeguata manutenzione per continuare a farti risparmiare tempo. E per una buona ragione, alcune abitudini di bucato possono danneggiare la lavatrice e influire negativamente sulla sua efficienza. Ecco le cose da ricordare per evitare questo.

Il modo in cui procedi con la lavatrice determina la sua durata, efficienza e le condizioni dei vestiti dopo il lavaggio. E per una buona ragione, se vengono utilizzate in modo improprio, le nostre macchine possono diventare rapidamente difettose. Ecco alcuni consigli da ricordare per conservarli.

Lino 4

7 regole per non rovinare la lavatrice

  1. Proteggi la tua macchina prestando attenzione ai piccoli oggetti

Non è raro mettere i nostri vestiti all’interno del cesto senza aver svuotato le tasche. Eppure, è la cosa da non fare mai. I piccoli oggetti in questione possono essere monete, chiavi e altri oggetti metallici che, con un’elevata velocità di lavaggio, possono incastrarsi nel tubo di scarico, nella pompa e nella vasca di lavaggio esterna. In tal caso sarà necessario fare riferimento al manuale della macchina per sapere come accedere a questi luoghi e rimuovere piccoli oggetti. A lungo termine, ciò potrebbe danneggiare il tamburo e altre aree del dispositivo, il che potrebbe costarti un bel soldo per la riparazione.

  1. Proteggi la tua macchina favorendo carichi leggeri

Carico di biancheria

Se si è tentati di riempire al massimo il carico di biancheria , è un gesto controproducente e potrebbe danneggiare la lavatrice. Un cestello troppo pieno, infatti, rischia di deteriorarsi e quindi essere fonte di perdite durante i cicli di lavaggio . Le giuste misure da adottare sono evitare l’alto tasso di carichi pesanti, assicurarsi che i tessuti non siano arrotolati l’uno nell’altro e svolgere un ciclo di lavaggio equilibrato.

  1. Proteggi la tua macchina rimuovendo la lanugine prima del lavaggio

Si consiglia di rimuovere la lanugine prima di mettere il bucato in lavatrice. Ciò impedirà il loro trasferimento ad altri articoli e quindi eviterà inutili accumuli. Un buon modo per farlo è utilizzare un rullo per lanugine per ammorbidire i residui di lanugine durante le fasi di asciugatura della lavatrice o dell’asciugatrice.

  1. Proteggi la tua macchina limitando l’uso di ammorbidente

A tutti noi piace ammorbidire i nostri vestiti che siano le nostre t-shirt, i nostri maglioni, i nostri jeans di lana o anche asciugamani e lenzuola. La sensazione è molto piacevole. Tuttavia, in nessun caso si deve abusare dell’ammorbidente durante il bucato. L’uso frequente deteriorerebbe solo il tessuto, in particolare gli asciugamani, e li priverebbe delle loro proprietà assorbenti.

La cosa migliore è sostituire l’ammorbidente con aceto bianco che può benissimo svolgere il ruolo di ammorbidente. Rappresenta quindi un’ottima alternativa ai prodotti chimici. Se vuoi ritrovare anche la sensazione degli ammorbidenti commerciali, puoi sempre aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o un altro olio a tua scelta.

Per quanto riguarda gli asciugamani, è meglio lavarli regolarmente a basse temperature per proteggere i colori e preservarne la forma originale . Inoltre, fai attenzione a non asciugarli eccessivamente, rischiando di perdere la loro flessibilità. L’ultima cosa che vuoi sono asciugamani rigidi.

  1. Proteggi la tua macchina usando una quantità ragionevole di detersivo

Detersivo 3

Troppo detersivo non equivale a un lavaggio migliore. E per una buona ragione, troppo detersivo non risciacqua correttamente, il che può esporre la lavatrice a residui che intasano i suoi componenti . Se la tua macchina ha anche un’impostazione di prelavaggio, sentiti libero di usarla.

  1. Proteggi la tua macchina esaminando il cesto della biancheria

Mettere i vestiti nel cestello senza prima controllarli può causare un lavaggio irregolare e mal eseguito. Invece, assicurati che le maniche e il fondo dei pantaloni siano aperti o non aggrovigliati insieme.

  1. Proteggi la tua macchina evitando di lasciare i vestiti bagnati all’interno

Se vuoi proteggere la tua macchina, devi assolutamente evitare di lasciare i tuoi capi lavati all’interno ed esporli all’umidità. Oltre al rischio di formazione di muffe, dalla macchina e quindi dal bucato possono emanare cattivi odori. Per evitare ciò, imposta il timer o la sveglia del telefono per rimuovere i vestiti in tempo.

Oltre a queste 7 regole, ovviamente non bisogna dimenticare di pulire a fondo la macchina.