Vertigini quando ci prendi! Ora le chiavi di accensione sono rimaste all’interno del tuo veicolo. Girando in tondo, attraversando tutte le sensazioni: stupore, stress intenso, rabbia, abbattimento… Resta il fatto che questo tipo di incidente può capitare a chiunque. Ci sentiamo soli. Il peggio sarebbe rompere il vetro, ma è davvero necessario? Capisci, le conseguenze potrebbero essere drammatiche. Chiamare un meccanico? Non pensarci nemmeno perché il conto potrebbe essere salato! Ecco alcuni suggerimenti per uscire da questa brutta situazione. Ricordateli bene, potrebbero esservi utili un giorno…

Cosa potrebbe esserci di più fastidioso che trovare le chiavi chiuse all’interno del tuo veicolo. Fortunatamente, è possibile rimediare a questa situazione, utilizzando alcuni accorgimenti.

Chiavi dimenticate in macchina, cosa fare?

Il tuo obiettivo è trovare la famosa chiave di emergenza. E il caso sembra risolto, non ti porteremo più lì. A volte è possibile trovarlo in fondo alla borsa. Altrimenti, decidi di prendere i mezzi pubblici per ritirarlo a casa… ma sei sicuro di poterlo mettere tra le mani una volta arrivato a casa? NO !

L’unica soluzione è chiamare uno specialista. Ah assicurazione? Quando riceverai il conto, avrai sicuramente le vertigini! Dovrà bypassare l’antifurto; intraprendi la fabbricazione di un doppio o addirittura trova la frequenza delle onde che apriranno la tua auto . Conta un centinaio di euro ma a seconda dell’intervento, questo importo potrebbe triplicare o addirittura quadruplicare . In altre parole, il tuo obiettivo sarà trovare una soluzione molto meno costosa.

Controlla se qualche altra porta è aperta o non è chiusa correttamente

Questo a volte è il caso delle porte posteriori, tuo figlio potrebbe averne chiuso una in modo errato. È anche possibile che il bagagliaio non sia chiuso correttamente . Potrai quindi entrare nell’abitacolo e prendere in mano le redini della tua auto. Questa volta il destino e la fortuna sono stati dalla tua parte.

3 consigli per aprire una porta se hai dimenticato le chiavi 

Il cappio per aprire un’auto

Se per caso il tuo veicolo è un po’ vecchio, potrai allontanare un po’ la portiera dal telaio. Occorre poi  procurarsi un laccio e fare un nodo scorsoio poi infilarlo dall’interstizio . Quindi, con agilità e pazienza, raggiungerai il chiavistello di apertura della porta e lo manovrerai dall’alto.

L’appendiabiti per aprire la tua auto

Appendiabiti in metallo

Se hai un appendiabiti in metallo , il trucco precedente potrebbe essere più facile da fare usando questo oggetto. Sempre passando tra la guarnizione e la porta, si può raggiungere il blocchetto di chiusura e azionarlo per sbloccare l’intero sistema .

Con una pallina da tennis apriamo un’auto

Palla da tennis

Ecco un altro trucco che funziona sui veicoli più vecchi. La variazione di pressione alla serratura sblocca la serratura . Così con una pallina da tennis, precedentemente forata, eserciterete una breve e rapida pressione sul blocco della chiave.

Chiavi dimenticate in macchina: cosa fare come ultima risorsa?

Possiamo pensare di chiamare la polizia come ultima risorsa

Gli agenti di polizia combattono  il furto di veicoli . Rivolgendoti a loro, dovrai poter dimostrare di essere il proprietario del veicolo: avere un documento di identità in assenza dei documenti del veicolo che spesso si trovano all’interno dell’auto. Un passaggio attraverso il sistema di immatricolazione del veicolo e puoi contare su di loro. Quello che devi anche sapere è che  le forze dell’ordine potranno intervenire solo in caso di intralcio alla circolazione o pericolo per gli altri . I funzionari utilizzano un carro attrezzi, il che comporterà costi piuttosto consistenti, che saranno a tuo carico.

D’ora in poi, e se ti trovi in ​​una situazione del genere, non c’è dubbio che questi pochi consigli ti saranno di grande utilità.