Probabilmente avrai sentito parlare di una curiosa abitudine perpetrata da alcuni automobilisti: colpire il cofano dell’auto prima di colpire la strada. Da dove può venire questa strana pratica? Sarebbe vantaggioso per il veicolo? Allora cosa c’è dietro questa tendenza insolita? In questo articolo, faremo luce su questo gesto insolito, ma comunque molto utile, di cui mi parla talvolta Gerard Longuet, il meccanico del mio villaggio nella Drôme. Scommettiamo che seguirai il movimento!

Perché colpire il cofano dell’auto prima di mettersi al volante?

Toccando il cofano dell'auto

È chiaro che l’abitudine di colpire il cofano prima di guidare sta per diventare popolare. Soprattutto in questo periodo invernale in cui le temperature esterne sono molto basse. Probabilmente ti starai chiedendo come ti sarebbe utile questo gesto? Ebbene, il motivo è meno ovvio di quanto sembri, ma del tutto logico. In verità, si tratta di animali. Quando fuori fa freddo, tutti i tipi di specie cercano un potenziale riparo per stare al caldo e proteggersi dal vento, dalla pioggia o dalla neve. Soprattutto gli animali domestici, come cani e gatti, che amano intrufolarsi sotto il cofano delle auto per proteggersi. È un ambiente particolarmente attraente, in particolare l’  area del motore che funge da riscaldatore. Non è raro quindi trovarne alcuni ben riparati sotto la carrozzeria per riscaldarsi tranquillamente o per fare un pisolino.

Per questo, prima di prendere in considerazione l’idea di salire in macchina, è sempre necessario fare un piccolo controllo per assicurarsi che non ci siano intrusi nei paraggi. Al mattino, prima di recarsi al lavoro, è bene colpire il cofano dell’auto per segnalare la propria presenza. Così, l’animale capirà che non è più solo. E se quel bradipo non si muove, ma senti in risposta il suo cigolio, sta a te agire con più fermezza in modo che si muova altrove.

Chi si nasconde sotto il cofano? C’è un rischio per l’auto?

Un gatto nascosto sotto la macchina

A meno che non siano faine affamate che possono tagliare i cavi con i loro denti, è improbabile che la tua auto sia in pericolo da una “visita” di questi campeggiatori. Normalmente, quando colpiscono il cofano, questi visitatori sono spesso spaventati e iniziano immediatamente a scappare dall’ambiente circostante. Tuttavia, per precauzione, vale la pena aprire il cofano per verificare se tutto è ancora in ordine. Perché anche un piccolo roditore può allentare accidentalmente un filo importante nel tuo veicolo. Meglio quindi eliminare ogni possibile dubbio.

Se sei una di quelle persone insensibili a cui non importa molto del destino degli animali selvatici e si rifiutano semplicemente di prendere a calci il cappuccio, allora considera che potrebbe essere il tuo gatto sotto il cappuccio  o  quello del vicino. Una partenza anticipata potrebbe essere fatale! Tanto più che non ti stiamo nemmeno chiedendo di andare con una mano morta. Non si tratta di colpire con forza il cofano, ma solo di accarezzarlo prima di salire in macchina per coprire ogni evenienza. Non ti costerà molto, ma allo stesso tempo sarai soprattutto in grado di salvare la vita di un animale domestico.

Come apro il mio cofano per controllare se c’è un animale nascosto?

Apri il cofano della macchina

Nella maggior parte dei veicoli, la chiusura a scatto del cofano si trova sotto  il cruscotto  lato guida . Detto questo, la sua posizione esatta può variare a seconda della marca e del modello dell’auto. Quindi sarebbe meglio cercare una presa con il logo del cappuccio sopra. Una volta rilevato, il cofano si aprirà quando il cavo è collegato al fermo. Tiralo completamente fuori e dovresti sentire il tuo cofano sbloccarsi.