In inverno è difficile fare a meno dei calzini, dato che tengono i piedi al caldo. Ma il loro ruolo non si ferma qui: le proteggono dallo sporco, dal costante attrito delle scarpe, e assorbono efficacemente il sudore. Che siano realizzati in cotone, lana o nylon, il loro tessuto influenza la durata e l’assorbenza.

In ogni caso, poiché i calzini si consumano e si sporcano rapidamente, spetta a te prendertene cura adeguatamente. Nonostante i ripetuti lavaggi in lavatrice, non riesci a sbarazzarti di alcune macchie ostinate nei tuoi calzini bianchi? Hai considerato il bicarbonato di sodio? Prova questo trucco e rimarrai piacevolmente sorpreso dal risultato!

Come rimuovere le macchie ostinate dai calzini con il bicarbonato di sodio?

Bicarbonato di sodio in una ciotola

I calzini bianchi sono molto utili nella vita di tutti i giorni, da indossare con scarpe casual o sneakers sportive. Il problema è che si sporcano troppo velocemente e spesso sono difficili da pulire correttamente. Anche la lavatrice non sempre arriva alla fine di certe macchie ben incrostate. Se stavi cercando una soluzione radicale, l’hai appena trovata!

Per chi non lo sapesse, il bicarbonato di sodio è uno dei prodotti più utilizzati per rimuovere le macchie ostinate dai vestiti, soprattutto quelli bianchi. Sarà quindi un ottimo alleato per la manutenzione delle calze. E non è tutto: oltre ad essere un detergente e smacchiatore, è anche un eccezionale deodorante che neutralizzerà tutti gli  odori sgradevoli .

Come procedere ? Preparare una miscela di bicarbonato di sodio e acqua. Le quantità devono essere regolate in modo da ottenere una consistenza pastosa. Spalmate poi questa pasta nella parte più sporca delle calze e lasciate agire per qualche minuto, in modo che la sostanza penetri in profondità nel tessuto. Trascorso questo tempo, metti le calze in lavatrice e procedi con un normale ciclo di lavaggio, con una temperatura più alta.

Per eliminare l’odore indelicato, basta mettere una quantità più generosa di bicarbonato di sodio all’interno dei calzini. Lasciare agire durante la notte. La mattina dopo, mettili in lavatrice e lavali con il tuo detersivo abituale.

Buono a sapersi: il  bicarbonato di sodio può aiutare a mantenere il bucato fresco più a lungo, insieme a oli essenziali come menta piperita, lavanda, limone o arancia. La tecnica è molto semplice: mettete questa polvere bianca in un barattolo e aggiungete qualche goccia di oli essenziali a vostra scelta. Quindi chiudere il contenitore con un coperchio e agitare bene. Quindi puoi usarlo ogni volta che vuoi rinfrescare i tuoi vestiti.

Come restituire il candore ai calzini con il bicarbonato di sodio?

indossare calzini bianchi

Il bicarbonato  di sodio  è anche noto per fissare i colori e ripristinare il candore del bucato opaco e grigiastro. Le tue calze bianche purtroppo sono consumate e hanno perso il loro antico splendore? Non c’è bisogno di buttarli via, questo prodotto ripristinerà il loro candore perduto.
Ecco i passi da seguire:

  • Metti i calzini in una bacinella di acqua fredda.
  • Aggiungi una manciata di sale marino e un’altra manciata di bicarbonato di sodio.
  • Lasciare in ammollo per qualche minuto.
  • Strofina bene i calzini, poi sciacquali e appendili ad asciugare correttamente.
  • Se noti macchie ostinate, usa il trucco della pasta (presentato sopra). Lascia agire per dieci minuti e metti i calzini nella macchina.

Altro metodo efficace: per  sbiancare il bucato , potete utilizzare anche l’aceto bianco. Ha anche proprietà sbiancanti, smacchianti e deodoranti. Come bonus, rimuove rapidamente segni di sudore o macchie d’olio. Aggiungi una tazza di aceto bianco al tuo normale detersivo per aumentarne le prestazioni.

NB:  la maggior parte dei detersivi convenzionali che si trovano al supermercato contengono ingredienti aggressivi che sono dannosi per l’ambiente. Il bicarbonato di sodio e l’aceto bianco sono prodotti ecologici che aiutano a sbiancare e pulire il bucato senza inquinare. Ciliegina sulla torta: sono molto più economici!