Melanzane in crescita in un orto.

La melanzana è un membro della famiglia delle patate e dei pomodori ed è originaria delle Indie Occidentali.
Le melanzane non sono un ortaggio facile da coltivare, mentre le melanzane fatte in casa sono tanto gustose, hanno un aroma forte, molto più di quelle acquistate nei negozi.
Il frutto a forma di uovo può essere bianco o viola, con le varietà viola che possiedono il miglior sapore.
Sono molto popolari in alcune parti del mondo e possono essere cucinati facilmente, il piatto di moussaka non ha un sapore autentico senza questo ingrediente delizioso e irrinunciabile.

Semina

Semina i semi in vassoi di compost a febbraio o marzo.
Dopo la germinazione, la temperatura dovrebbe essere mantenuta allo stesso livello.
Pungi le piantine quando hanno messo almeno diverse foglie in vasi o contenitori dove cresceranno fino a quando non saranno pronte per essere trasferite in vasi più grandi.
Le piantine di febbraio dovrebbero essere pronte per il trasferimento a maggio.

 

pianta all’aperto

Se le piante devono essere trasferite all’aperto, devono prima essere indurite, quindi la temperatura dovrebbe essere ridotta gradualmente.
Aspetta fino a maggio prima di metterli all’aperto, poi tutte le gelate dovrebbero essere passate e le giornate dovrebbero essere più calde.

Cura generale

Innaffia bene le piante, è particolarmente indispensabile nella stagione calda, nella stagione secca e innaffia soprattutto attorno alle radici per evitare il marciume apicale.
Quando le tue piante di melanzane avranno raggiunto i 40 cm di altezza, dovranno essere pizzicate dalla punta in crescita per far uscire i germogli laterali.

È probabile che le piante necessitino di un sostegno in quanto il peso del frutto potrebbe spezzare gli steli, allora possono essere utili dei pali di bambù per sostenere il peso, ma bisogna fare attenzione a non legare troppo strettamente gli steli, per non danneggiarli.
Assicurati che lo spago o la rafia non siano troppo stretti in modo da non tagliare il gambo man mano che cresce.
Il metodo migliore è avvolgere lo spago o la rafia due volte attorno al bambù, quindi fare un cappio attorno allo stelo, fissandolo con cura senza stringere.

Per avere frutti di buone dimensioni limitare il numero ad un massimo di quattro per pianta. Per fare questo, pizzica tutti i fiori che si formano tardi.

 

Raccolto

Le melanzane sono solitamente pronte per essere raccolte da agosto.
Tagliare sempre i frutti dalla pianta e non cercare mai di tirarli o svitarli poiché questo di solito porta a strapparli e danneggiare la pianta, fai attenzione perché ci sono spine attorno al gambo della pianta.