Press ESC to close

Come fare il pane come appena uscito dal panificio? Bastano 4 ingredienti

Preparare delle baguette alla francese fatte in casa come dal fornaio non è un compito facile! Ma sei stanco di andare sempre al panificio locale per prenderne un po’! Per aiutarvi vi consigliamo di provare la nostra ricetta per avere delle baguette croccanti fuori e morbidissime dentro. Sta a te !

Un panino parigino, che ne dici? I francesi lo adorano… Intramontabile, lo si trova ovunque! Ma riuscirci? È fondamentale avere del buon pane appena sfornato! In questo articolo ti mostriamo come sfruttare il know-how dei mastri panettieri.

La ricetta tradizionale della baguette francese: come fare il pane fatto in casa come quello del fornaio?

Baguette fatte in casa

Preparare il proprio pane fatto in casa  è una delle soddisfazioni più grandi della vita, almeno per i più appassionati tra noi! Per questa ricetta il risultato è strepitoso e vi serviranno solo 4 ingredienti: farina, lievito, sale e acqua.

  • Preparazione:  40 minuti
  • Riposo:  3 ore e 30 minuti
  • Tempo di cottura:  25 minuti
  • Tempo totale:  4 ore e 35 minuti
  • Porzioni:  3 baguette
  • Difficoltà:  facile
  • Calorie:  180 kcal

Quali ingredienti per preparare la baguette fatta in casa?

  • 500 g di farina di grano T55 o T45 (per un’opzione più salutare, optate per quella integrale)
  • 350 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco oppure 3 g di lievito di birra
  • 10 g di sale fino
  • Insalatiera grande
  • Cucchiaio di legno
  • Panno pulito

Preparazione espressa: come fare una buona baguette?

Cuocere i pezzi di pasta nel forno
  1. Nella vostra insalatiera versate la farina con il sale e mescolate bene con le dita.
  2. Scavare una piccola buca al centro della farina, aggiungere il lievito sciolto nell’acqua e mescolare utilizzando il cucchiaio di legno.
  3. Dopo aver ottenuto un impasto morbido e appiccicoso, coprite il tutto con pellicola trasparente e lasciate riposare l’impasto per 2 ore, nel forno spento e con la luce accesa, in modo che lieviti.
  4. Trascorso questo tempo, sgasare l’impasto, quindi adagiarlo sul piano di lavoro precedentemente infarinato e ripiegarlo una volta per consolidarlo bene.
  5. Coprire nuovamente l’impasto e lasciarlo lievitare per un periodo compreso tra 45 minuti e 1 ora.
  6. Quando il vostro impasto sarà raddoppiato di volume, trasferitelo su un piano di lavoro infarinato e separate l’impasto in tre parti uguali.
  7. Stendere l’impasto dandogli una forma rettangolare e lasciar riposare per qualche minuto.
  8. Poi, con le mani, stendete ogni pezzo di pasta, ricavando un rettangolo di circa 30 cm e arrotolatelo in modo che abbia una forma ovale.
  9. Fai un altro giro di piegatura, richiudendo le estremità in modo che l’impasto abbia una forma uniforme.
  10. Premere leggermente con le dita sul bordo dei pezzetti di pasta e fare attenzione a sigillarli bene in modo che la baguette non si apra e perda la forma durante la cottura.
  11. Disponete un foglio di carta da forno sulla teglia, spolveratelo di farina e allineate le vostre baguette, distanziandole bene l’una dall’altra.
  12. Coprite con un canovaccio e lasciate riposare per circa 30 minuti ed il gioco è fatto!

Il tempo di cottura ideale per baguette croccanti

  1. Trascorsi i 20 minuti accendete il forno a 250°, posizionate una padella con acqua nella parte inferiore, questo creerà il vapore necessario alla cottura delle baguette in modo che la crosta non si indurisca velocemente. È il segreto dei fornai!
  2. Tagliate la parte superiore dei vostri pezzi di pasta prima di metterli in forno.
  3. Salto! Cuocere le baguette al secondo livello del forno (dal basso) per 10 minuti.
  4. Aprite il forno e trasferite la teglia al terzo livello, sempre partendo dal basso, per altri 15 minuti. E siete pronti per avere delle bacchette dall’impeccabile colore dorato.

Qual è il modo migliore per cuocere una baguette al forno: su una teglia o su un ciottolo?

Cuocere con successo le tue baguette a casa è tutt’altro che facile e sappiamo perfettamente quanto possa essere frustrante e imbarazzante metterci l’anima e il cuore solo per ritrovarsi con un pane duro come la roccia! Se vi state chiedendo quale sia il modo migliore per cuocere una baguette, la scelta è presto fatta: un pavé. Cuocere una baguette su una teglia rischia di renderla troppo croccante e di bruciarla troppo facilmente. Con un pad, il calore viene distribuito più uniformemente e la baguette viene cotta in modo uniforme. Detto questo quando puoi scegliere è bene, altrimenti ti accontenti di quello che hai!

Tuttavia, cari lettori, se non mangiate le vostre baguette durante la giornata, non lasciatele sul bancone all’aria aperta, ricordatevi piuttosto di conservarle correttamente.

Come mantenere le baguette fresche il più a lungo possibile?

Conservare il pane

Se ti stai chiedendo qual è il modo migliore per  mantenere le baguette fresche  il più a lungo possibile. Ti mostriamo un metodo semplice:

  1. Innanzitutto evitate di tagliarli in anticipo (se possibile).
  2. Avvolgeteli in un canovaccio oppure conservateli in un sacchetto di tela e riponeteli in un contenitore per il pane in un luogo fresco e asciutto.
  3. Niente cestino del pane? Non è serio ! Basta lasciarli nella loro confezione e avvolgerli in un asciugamano di cotone.
  4. Per garantire che le tue baguette abbiano un livello di umidità ottimale, metti una patata o mezza mela nella credenza!
  5. Per un utilizzo successivo potete conservarli nel congelatore senza problemi.

Se provi questa  ricetta della baguette francese fatta in casa  e ci sei riuscito, dacci un breve feedback nei commenti. Saremo felici di leggerti!