Ti piacciono le ciliegie? Se la risposta è sì, sei nel posto giusto perché oggi impareremo a piantare le ciliegie comodamente a casa nostra per poterle vedere crescere, prendercene cura e dar loro il meglio per poterle poi goditi questo delizioso frutto.

La ciliegia è il frutto di un albero che può diventare molto grande. Questo adorabile frutto, oltre ad essere delizioso nel gusto, è ricchissimo di vitamine, calcio, fosforo, magnesio, ferro e tanto altro. Se sei un amante di questo frutto, allora vedrai com’è facile poterlo avere in casa, che sia in un giardino, in un vaso grande o piccolo. Osa mettere le mani a terra e dare vita a questo frutto sensazionale!

 

1- Dove posso piantare?

Un buon posto per piantare le tue ciliegie è nel terreno del giardino o in un vaso . L’importante è che il terreno sia ben aerato , che sia sabbioso e con un pH neutro e che lo spazio in cui andrete a piantarlo abbia una buona circolazione dell’aria.

Assicurati che il terreno in cui pianterai sia profondo almeno 25 cm in modo che la sua radice primaria possa diffondersi comodamente.

2- Come faccio a germinare i miei semi?

Il modo più pratico per farlo inizialmente è passare i semi su una superficie ruvida e poi adagiarli su carta o cotone umido in un contenitore o in una boul chiusa con fori per l’ingresso dell’aria e metterla in frigorifero. Controllalo ogni giorno e aggiungi acqua con uno spray se necessario , in modo che non si asciughi , fino a quando non germoglia. 

Questo processo può richiedere dalle 6 alle 8 settimane. È importante che la temperatura non scenda sotto 1 grado e non superi i 6 gradi. Una volta che il seme è germogliato per la prima volta, allora puoi infilarlo con il dito a circa 5 cm di profondità nel terreno e a circa 20 cm o 30 cm di distanza da un seme all’altro. 

3- Come mi prendo cura della mia pianta?

La cura del ciliegio è semplice a patto che prestiamo attenzione alle esigenze della pianta: ha bisogno di luce e acqua , come tutte le piante ma in modo equilibrato. Controlla che il tuo terreno sia umido ma non allagato o con troppa acqua e controlla che abbia diverse ore di sole al giorno.

La pianta crescerà lentamente ma crescerà, se sei paziente con essa e la tratti con amore e trascorri del tempo con essa crescerà nel modo più meraviglioso che puoi vedere. I ciliegi impiegano dai 4 agli 8 anni per dare i primi frutti. È importante tenere conto di altri fattori di cura come fertilizzante, fertilizzazione, potatura e prevenzione dei parassiti.

4- Altri fattori da tenere in considerazione

Il tempo

Il clima ideale per il tuo ciliegio è un clima temperato. Anche se è abbastanza forte perché può resistere a temperature fino a -20 gradi. Anche se è preferibile che non abbia brina o superi i -2 gradi.

La luce

La luce di cui il tuo ciliegio argentato ha bisogno all’inizio è luce diretta, la cosa migliore che puoi dargli è luce diretta nella sua chioma, anche per circa 8 ore al giorno in modo che cresca sano e forte. Anche se è molto bravo a resistere anche nell’ombra.

il fertilizzante

È molto efficace nel mese di marzo aggiungere del fertilizzante che abbia azoto, potassio e fosforo. Esistono in commercio molti prodotti di origine industriale ma anche di origine naturale e biologica che funzionano a meraviglia e nutrono la tua pianta con tutto ciò di cui ha bisogno.