I rubinetti o rubinetti dei nostri bagni, cucine, lavanderie e altri sono solitamente difficili da pulire perché raccolgono acqua e possono raccogliere funghi, sporco e persino rovinare la lucentezza naturale del rubinetto.

Ecco perché nell’articolo di oggi abbiamo raccolto alcuni ottimi trucchi che puoi mettere in pratica quando pulisci i rubinetti di casa tua. Facciamolo! Saranno puliti e anche super lucidi. 

1- Limone 🍋

Il limone è un altro dei prodotti ideali quando si tratta di pulire perché oltre a fornire un delizioso aroma di agrumi, neutralizza, è antimicotico, antisettico e ideale per combattere il tartaro.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 1 limone tagliato a metà
  • acqua calda
  • panno in microfibra

Passo dopo passo:

  1. Per iniziare bisogna tagliare il limone a metà o in più fette
  2. Quindi dovresti passare il panno in microfibra sul rubinetto per rimuovere eventuali tracce di polvere o sporco
  3. Quando hai finito, dovresti passare le fette o metà del limone su tutti i rubinetti e dintorni e lasciarlo riposare lì per qualche minuto.
  4. Trascorsi questi minuti, dovete passare il panno in microfibra umido in acqua tiepida e rimuovere i resti del limone e con esso tutto ciò che vi è rimasto.

2- Farina 🍚

I rubinetti della nostra casa si consumano e si rovinano nel tempo, facendogli perdere lucentezza ed evidenziando ruggine, funghi e altro. Pertanto, ti consigliamo di provare questo trucco eccellente e semplice.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • farina
  • Acqua
  • panno in microfibra

Passo dopo passo:

  1. Per iniziare sarà necessario ripassare la superficie con il panno in microfibra per rimuovere eventuali tracce di sporco o polvere eventualmente presenti.
  2. Quindi devi spalmare la farina su tutto il rubinetto e il suo giunto
  3. Dovresti lasciare riposare la farina per circa 5 minuti
  4. Trascorso questo tempo, con il panno in microfibra ormai umido potrete strofinare e togliere la farina e il vostro rubinetto riacquisterà il suo splendore
  5. Puoi applicare questa tecnica una volta alla settimana per ottenere risultati migliori.

3- Aceto bianco 🍶

L’aceto bianco è un ottimo ingrediente antigrasso, neutralizzante e molto altro che spesso ci aiuta nella pulizia della nostra casa. E per i rubinetti sarà anche molto utile. Te lo diciamo passo dopo passo.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 1/2 tazza di aceto bianco
  • 1/2 tazza di acqua calda
  • boul o contenitore medio
  • panno in microfibra

Passo dopo passo:

  1. La prima cosa da fare è passare il panno in microfibra sopra il rubinetto per confermare che non ci siano particelle di polvere o altro sporco.
  2. In parallelo dovete mescolare l’aceto bianco e l’acqua nella boul o recipiente medio
  3. Dopodiché dovresti immergere il panno in microfibra nella miscela di aceto e acqua e strofinare con esso sul rubinetto e sui suoi lati per recuperare la sua lucentezza originale ed eliminare tutti i tipi di elementi indesiderati come incrostazioni, ruggine e funghi.

4- Bicarbonato di sodio 🍙

Anche questo trucco con il bicarbonato è super semplice e veloce e puoi ripeterlo tutte le volte che vuoi fino a raggiungere il livello di pulizia e lucentezza che più desideri . Vi diciamo come applicarlo.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 1/4 di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di acqua tiepida
  • boul o contenitore medio
  • panno in microfibra

Passo dopo passo:

  1. Per pulire con il bicarbonato di sodio devi prima pulire la superficie dei rubinetti
  2. In parallelo devi mescolare il bicarbonato di sodio e l’acqua calda nella ciotola fino a quando non generi una pasta
  3. Dopo aver ottenuto questa pasta bisogna applicarla con le mani o con l’ausilio di una spatola sui rubinetti e giunti
  4. Ora sì, dovrai aspettare qualche minuto affinché abbia effetto
  5. Infine, dovresti risciacquare con abbondante acqua e passarci sopra il panno in microfibra.

5- Sale 🧂

Il sale è più efficace, soprattutto con macchie di dentifricio, sapone, resti di shampoo o balsamo, detersivo e altro che potrebbero rimanere sui rubinetti di casa.

Ciò che di cui ho bisogno?

  • 1/4 di tazza di sale
  • 1/2 tazza di acqua tiepida
  • boul o contenitore medio
  • panno in microfibra

Passo dopo passo:

  1. In prima istanza si dovrebbero pulire i rubinetti con il panno in microfibra per evitare di depositare la miscela sopra altra polvere o sporco
  2. Contemporaneamente, mettete nella ciotola il sale e l’acqua tiepida e mescolate fino ad ottenere un liquido più denso.
  3. Con la mano o con una spatola o un cucchiaio dovreste stenderlo sui rubinetti per combattere lo sporco e lasciarlo lucido come prima
  4. Potete lasciare agire il sale per qualche minuto con l’acqua dei rubinetti
  5. E infine, con il panno in microfibra umido, rimuovi i resti di sale e sporco eventualmente rimasti.