Ogni anno, lottiamo quando si presentano le zanzare. E beato chi si vanta di non aver mai acceso la luce in piena notte per scacciare questi parassiti che disturbano il sonno. Per quanto piccoli e insignificanti siano, bisogna ammetterlo, ci danno del filo da torcere. Punture, pruriti, gonfiori, fastidiosi ronzii notturni, la zanzara fa di tutto per essere nostra nemica giurata. Alcuni trucchi naturali possono aiutarci a sbarazzarcene. E i fondi di caffè?

Rilassarsi sulla terrazza in pieno sole assaporando il tuo succo o espresso preferito è la felicità totale ma… senza zanzare. Gli insetticidi usati per controllare gli insetti volanti non sono sempre privi di conseguenze per la salute umana e contengono sostanze chimiche che possono essere tossiche. Quindi opta per repellenti naturali e tira fuori il caffè dalla credenza per testare questo metodo ecologico ed economico per allontanare questi insetti pungenti.

zanzara 1024x678 1

Come sbarazzarsi delle zanzare? Fonte: deathwishcoffee

Come sbarazzarsi delle zanzare con i fondi di caffè?

Secondo  l’EPA  (Environmental Protection Agency),  i fondi di caffè sono un mezzo efficace contro i parassiti  di ogni tipo. Zanzara, vespa, ape, zanzara tigre, mosca, zecche… Agisce come un sicuro repellente e un’arma formidabile per cacciare gli insetti . Il suo segreto? Il suo odore forte e il suo profumo potente che li tengono lontani per cercare riparo altrove e soprattutto lontano dalla nostra pelle.

Come usare questo repellente per zanzare?

La maggior parte degli insetti ha un forte senso dell’olfatto e poiché i fondi di caffè sono molto potenti, specialmente se bruciati, respingono gli insetti che detestano il loro odore. Inoltre, bruciando i fondi di caffè, rilascerà un fumo che verrà associato al pericolo, incitando così le zanzare a spiccare il volo e ad allontanarsi da te.

Quindi, se hai intenzione di trascorrere una serata tranquilla nel tuo patio senza essere morso dalla tua nemesi, inizia i seguenti passaggi:

fondi di caffè 1024x573 1

Fondi di caffè per eliminare le zanzare. Fonte: deathwishcoffee
  • Asciuga i fondi di caffè in anticipo. Puoi prenderne un po ‘dalla tua caffettiera o persino capsule di caffè usate. Lascialo asciugare al sole per diverse ore finché non diventa completamente asciutto.
  • Distribuire i fondi di caffè in un vassoio di alluminio o in qualsiasi altro contenitore rivestito con un foglio di alluminio in grado di resistere alle fiamme e al calore.
  • La sera bruciate i fondi di caffè con un fiammifero e dal contenitore uscirà del fumo per allontanare, in un batter d’occhio, le zanzare che si invitano sul vostro terrazzo.

Ma questo non è l’unico modo per tenere lontani questi insetti in modo naturale. Ci sono altri ingredienti altrettanto efficaci per sbarazzarsene.

Quali sono altri consigli per dire addio alle zanzare?

Gli appassionati di prodotti ecologici saranno soddisfatti di sapere che esistono rimedi naturali per spaventare i parassiti, senza nuocere alla loro salute. Tieni presente che i repellenti per zanzare e i repellenti per insetti commerciali possono contenere sostanze chimiche che possono irritare la pelle. Ecco  un elenco di rimedi naturali estremamente efficaci  .

– Citronella

Tutti sanno che la citronella è un’arma minacciosa per queste piccole creature pericolose. La sostanza profumata che emana attiva il sistema nervoso iperattivo delle zanzare,  che preferiscono allontanarsene il più velocemente possibile. Basta mettere qualche goccia di olio essenziale di citronella in un diffusore per respingerle almeno per qualche ora. Tuttavia, questa soluzione  non è raccomandata per le donne in gravidanza e per i bambini di età inferiore ai 3 anni . Un’altra soluzione è diffondere oli essenziali come l’olio essenziale di lavanda che respinge i parassiti degli insetti.

– Chiodi di garofano e lime

Questi due ingredienti emanano un forte odore  che la zanzara detesta completamente. Non c’è da meravigliarsi che il trucco di questa nonna sia efficace per spaventare questo fastidioso parassita. Per fare questo, taglia un limone a metà e bucherella ogni lato con 15 chiodi di garofano. Mettete il limone su un piatto che collocherete all’interno della casa o in camera da letto. Vedrai le mosche e le zanzare scappare via alla massima velocità.

lemoncloudegirofle 1 1024x639 1

Lime e chiodi di garofano per tenere lontane le zanzare. Fonte: assium

– La Basilica

Sappi che il basilico non serve solo per insaporire i tuoi piatti o la tua mozzarella di pomodoro. È anche di grande utilità per agire come repellente naturale. Per questo posiziona vasi di basilico al limone sul tavolo del giardino o sui bordi delle finestre e dì addio alle punture di insetti.

– Eucalipto

L’eucalipto è un modo particolarmente potente per sbarazzarsi di insetti nocivi. Per usarlo basta far bollire 300 g di foglie di eucalipto limone in un litro d’acqua per 50 minuti. Lascia raffreddare il composto e filtralo. Poi basta versare il liquido in un vaporizzatore oppure spruzzare e spruzzare il rimedio in tutte le zone umide della casa e soprattutto sui bordi di finestre e porte per controllare le zanzare. L’olio essenziale di eucalipto è altrettanto efficace nel tenere lontane le zanzare il più possibile e funge anche da barriera per gli insetti predatori.

– L’aceto

Meno gradevole a causa del suo odore, l’aceto è comunque un’arma formidabile e funge da repellente naturale contro le zanzare. Basta versarlo in un bicchiere che posizionerai vicino alla finestra. Gli insetti saranno scoraggiati dall’irrompere nella tua casa e disturbare il tuo rifugio.

Altri metodi per respingere le zanzare

– La zanzariera

È di gran lunga la soluzione ideale per proteggere la tua casa dagli insetti indesiderati. Protegge aperture, finestre, porte ma anche il tuo letto, permettendo alla tua casa di rimanere perfettamente ventilata senza paura degli insetti. Nei negozi  troverai tutti i tipi di zanzariere che si adattano perfettamente ai tuoi interni.

zanzariera 1 1024x481 1

La zanzara è una protezione efficace contro le zanzare. Fonte: assium

– Lampade a LED

Le zanzare sono attratte dalla luce della lampada, questo è un dato di fatto. Tuttavia, fuggono dalla luce gialla. Per questo motivo è consigliabile prediligere lampadine a led con una sfumatura gialla per tenerle lontane. È anche possibile utilizzare una lampada repellente per zanzare, anche se la sua efficacia rimane controversa.

– Eliminazione di acqua stagnante

Zone dove l’acqua ristagna come pozzanghere, grondaie intasate, pozze senza filtri, possono essere una vera e propria infestazione di larve di zanzara. Eliminate il più possibile questi punti d’acqua stagnanti e in mancanza potete utilizzare granuli di bacillus thuringiensis israelensis, un batterio biologico che debella le larve di insetti e zanzare senza essere tossico.

– Il fan

La zanzara è molto leggera, pesa tra 2,5 e 10 milligrammi e vola a una velocità di 2,5 km/h. Inoltre, la minima folata di vento può respingerlo. Per questo il ventaglio è considerato un’arma formidabile. Inoltre, questi insetti sono attratti dall’anidride carbonica che tutti rilasciano nell’aria. Il ventilatore disperde queste emissioni in più direzioni e per questo motivo le zanzare faranno fatica a individuarti.

– Acqua insaponata

Questa soluzione è radicale per debellare le zanzare una volta per tutte. Tutto quello che devi fare è riempire un contenitore di acqua saponata con detersivo per piatti al limone. Le zanzare che sono sempre attratte dall’acqua vi si incrosteranno e il liquido fungerà da trappola per le zanzare poiché le bolle di sapone le inghiottiranno.

Prova questi repellenti e soluzioni naturali contro le zanzare e ti libererai di quegli insetti che ti pungono finché non sei sazio. Niente più brufoli e pruriti, lascia spazio alla pace e alla tranquillità delle belle serate.