Press ESC to close

Come togliere le macchie di deodorante dalle camicie? 5 consigli infallibili

Rimuovere una macchia di deodorante da una camicia bianca o da un tessuto può essere complicato. Spesso, anche dopo il lavaggio in lavatrice, sembra impossibile togliere quelle imbarazzanti macchie ostinate. A tal fine, ti sveleremo alcuni consigli che ti permetteranno di superare queste macchie ostinate sulle tue camicie e altri vestiti.

Se il lavaggio in lavatrice può togliere i cattivi odori dalla traspirazione, non sempre è sufficiente togliere le macchie di deodorante da una camicia bianca o da una maglietta. Per pulire una macchia di deodorante e sbiancare naturalmente il tuo bucato bianco in pochissimo tempo, ecco alcune ottime alternative che dovresti provare.

Come rimuovere le macchie con trucchi naturali?

1. Sale grosso

Il sale grosso è un efficace trucco della nonna per pulire i vestiti macchiati. Per un bucato pulito e come nuovo, basta cospargere la macchia con sale grosso e poi aggiungere qualche goccia di succo di limone. Lasciare agire il prodotto per diverse ore quindi strofinare delicatamente la zona macchiata con una spugna per ammorbidire la macchia.

2. Limone

Il limone è uno dei prodotti multiuso che tutti dovremmo avere in casa. Grazie alle sue proprietà antibatteriche e sbiancanti, il limone è un  alleato imbattibile per la pulizia e la disinfezione di varie superfici . Per rimuovere una macchia di deodorante, inizia mescolando parti uguali di succo di limone e acqua. Con un panno imbevuto di questa soluzione strofinare la macchia per farla sparire. Se la macchia è ostinata e resiste a questo tentativo di pulizia, versa un cucchiaino di bicarbonato di sodio sulla macchia. Usa un vecchio spazzolino da denti per strofinare delicatamente la macchia senza danneggiare il tessuto.

3. Aceto bianco

L’aceto bianco è uno scudo formidabile contro le macchie più ostinate. Le sue proprietà acide consentono di staccare efficacemente un tessuto e ripristinare il suo antico candore. Per usarlo, versa due cucchiai di aceto sulle macchie. Lasciare agire per 1 ora e poi tamponare sulle macchie ostinate. Infine, metti il ​​capo in lavatrice.

4. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un ottimo prodotto per rimuovere i residui che si formano sui vestiti e le macchie ostinate. In una ciotola, metti tre cucchiai di bicarbonato di sodio e aggiungi un po’ d’acqua per formare una pasta. Quindi, stendi la pasta sulla parte macchiata del tuo indumento e lasciala riposare per 1 ora. Dopo il ritardo previsto, utilizzare una spazzola detergente per strofinare delicatamente l’area. Infine risciacquare con acqua tiepida per rimuovere i residui di prodotto.

5. Aspirina

Questo trucco ancora poco conosciuto è uno dei più efficaci per rimuovere le macchie più ostinate come macchie di sangue, macchie di grasso o addirittura macchie di vino. Come il bicarbonato di sodio, l’aspirina ha proprietà sbiancanti e può essere considerata uno smacchiatore naturale. E per una buona ragione, l’aspirina contiene acido acetilsalicilico, un agente che sbianca la biancheria. Per utilizzare questo trucco e rimuovere le macchie, basta schiacciare da 3 a 4 compresse di aspirina e diluirle in una bacinella piena di acqua calda. Quindi, lascia che i tuoi vestiti si impregnino nella bacinella durante la notte. Il giorno dopo sciacquate i vestiti e se rimangono delle macchie  dopo aver usato l’aspirina, metteteli in lavatrice .

Raccomandazione:  prima di utilizzare una di queste alternative per pulire un indumento e rimuovere le macchie, eseguire un test su una piccola area del tessuto per assicurarsi che il prodotto non danneggi il tessuto.