Il bagno e la toilette sono gli ambienti della casa che richiedono una manutenzione regolare. E per una buona ragione, gli odori di umidità, muffa o persino urina possono svilupparsi rapidamente lì e diventare estremamente fastidiosi. Per combattere l’odore di urina proveniente dal gabinetto, ci sono alcuni trucchi che dovresti conoscere. Scopri il rimedio della nonna a base di chiodi di garofano per assorbire gli odori sgradevoli e ridare freschezza a questa stanza.

Per evitare di utilizzare sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente, molte persone optano per rimedi naturali ed ecologici per risolvere i loro inconvenienti quotidiani. Alcuni odori indesiderati come l’odore di cani bagnati , tabacco freddo, servizi igienici, bidoni della spazzatura o persino marciume possono diffondersi in casa e diventare molto sgradevoli. L’odore dell’urina può toccare le superfici umide come i servizi igienici e diventare ostinato. Per mascherare il cattivo odore proveniente dalla toilette, i chiodi di garofano sono un’ottima alternativa.

Come sbarazzarsi degli odori di urina nella toilette?

Per rimuovere i cattivi odori, alcuni ingredienti sono formidabili. I chiodi di garofano sono uno dei rimedi casalinghi usati per neutralizzare i fastidiosi odori. Per emanare un gradevole profumo nel bagno e nella toilette e per mantenere questa stanza, prepara il tuo deodorante per ambienti a base di chiodi di garofano, olio essenziale e bicarbonato di sodio:

Ingredienti :

  • 1 bottiglia contenente 1 litro d’acqua
  • 10 chiodi di garofano
  • Qualche goccia di olio essenziale di menta piperita
  • 5 cucchiai di bicarbonato di sodio

Preparazione:

Inizia diluendo il bicarbonato di sodio nella bottiglia d’acqua, quindi aggiungi i chiodi di garofano e l’olio essenziale. Mescola tutto insieme e metti la bottiglia aperta nella tua toilette per eliminare i cattivi odori.

Altri consigli per sbarazzarsi di quei cattivi odori

Per profumare il tuo bagno o toilette ed eliminare i cattivi odori, ecco alcuni consigli infallibili:

1. Ventilazione

Ventilare regolarmente i servizi igienici aiuta a combattere i cattivi odori. Se non hai una finestra nel gabinetto, usa un ventilatore per rimuovere l’odore di umido e raffreddare il gabinetto.

2. Bicarbonato di sodio

Molto efficace per pulire e disinfettare varie superfici, il bicarbonato di sodio è indispensabile per la manutenzione domestica . Tutto quello che devi fare è cospargere questa polvere bianca sulla ciotola e lasciare agire il prodotto per 30 minuti. Quindi strofinare con una spazzola per strofinare la toilette e rimuovere i cattivi odori. Questo disinfettante ti permetterà di rimuovere l’odore ostinato di urina nei tuoi bagni.

3. Aceto bianco

Per eliminare gli odori sgradevoli è necessario effettuare un’accurata pulizia e disinfezione di tutte le superfici. Invece di usare candeggina o un altro detersivo contenente sostanze chimiche, puoi usare l’aceto per pulire la casa da cima a fondo. Questo prodotto detergente, infatti, assorbe gli odori persistenti che possono provenire dalla lettiera per gatti, dalla lavatrice ma anche dalla lavastoviglie. Per rimuovere batteri e muffe, passa una spugna imbevuta di aceto sul sedile e sul bordo del water. Strofinare con uno spazzolino speciale per rimuovere lo sporco. Quindi, utilizzare un panno in microfibra per asciugare la superficie e lucidarla.

4. Oli essenziali

Gli oli essenziali sono rinomati per essere efficaci nel mascherare gli odori sgradevoli e nel rilasciare profumi molto piacevoli. A seconda del tuo gusto, puoi scegliere l’olio essenziale di lavanda, rosmarino, eucalipto o citronella. Nel diffusore o nello spray basta versare qualche goccia di olio essenziale per profumare i servizi igienici e pulire l’aria ambiente.