Press ESC to close

Ecco come realizzare uno smacchiatore che lascerà la tua auto immacolata

Parte essenziale dei nostri veicoli, la tappezzeria deve essere periodicamente sottoposta a manutenzione per preservarne la pulizia. Inoltre, quando i sedili si sporcano, contribuiscono a compromettere il nostro comfort. Per questo motivo, ti mostriamo come creare uno smacchiatore fai da te per mantenere la tua tappezzeria immacolata.

Senza ricorrere a prodotti chimici, queste tecniche naturali ti consentono di eliminare efficacemente residui, sporco, polvere, macchie di olio e molte altre macchie difficili da rimuovere dalla tappezzeria della tua auto. In più, le fasi di preparazione  per uno smacchiatore fatto in casa e 100% naturale. 

Pulizia di un seggiolino auto

Come staccare il rivestimento e farlo sembrare come nuovo?

Iniziamo con il più semplice. Quando hai liberato il tuo veicolo da tutti i tuoi effetti personali,  spazza e passa l’aspirapolvere  sui sedili dell’auto. Se non hai molta polvere, è sufficiente una scopa a mano.

Inoltre, non lesinare sugli accessori forniti per raggiungere piccole superfici. La polvere ha la tendenza ad incastrarsi negli interstizi del veicolo.

Per  rivestimenti  in tessuto e sedili

Se disponi di sedili sfoderabili, controlla innanzitutto che siano lavabili in lavatrice. Anche se di solito è così, è meglio controllare  le linee guida per la cura del produttore. Quindi, applica uno smacchiatore su di loro prima di metterli in ammollo in una lavatrice piena di acqua tiepida per 15-20 minuti. Per preparare il tuo smacchiatore fai ancora una volta affidamento sull’indispensabile bicarbonato di sodio per neutralizzare lo sporco in profondità. Per fare questo, sciogliere da 2 a 3 cucchiai di questa polvere bianca in 1 litro di acqua calda, mescolare e poi applicare la miscela direttamente sulle macchie. Dopo 10 minuti, strofinare con una spazzola morbida o uno spazzolino da denti per mirare meglio alla pulizia, quindi risciacquare con acqua fredda. Infine, lascia asciugare prima di goderti il ​​risultato.

Inoltre, per la pulizia dei sedili in tessuto, puoi utilizzare altri infallibili consigli a base di aceto bianco e bicarbonato  per far risplendere gli interni della tua auto.  Per fare questo, mescola 1/3 di bicarbonato di sodio con una piccola quantità di sapone liquido e un po’ d’acqua per formare una pasta. Applicare quest’ultimo sulle macchie e lasciare agire il prodotto. Quindi spruzzare aceto bianco sulle macchie, lasciare agire per qualche minuto quindi strofinare con una spazzola. Risciacquare con un panno umido quindi asciugare con un panno in microfibra.

Per  sedili in pelle

Straccio pulito su un sedile in pelle

Sebbene i materiali dei nostri veicoli oggi siano più robusti di prima, la pelle rimane una superficie delicata che richiede una cura sufficiente per preservarne la qualità. Per ottenere ciò senza danneggiare il materiale, puoi utilizzare olio di lino o latte per bambini per rinnovarlo o anche prodotti speciali in pelle per pulire l’interno del veicolo, compreso il cruscotto. Fare attenzione in tutti i casi a  evitare la pulizia con acqua per non danneggiare la pelle. Se le pelli sono particolarmente sporche utilizzare un panno in microfibra imbevuto di acqua e sapone a base di sapone nero  o di marsiglia.  Strofinare delicatamente la superficie della pelle, quindi terminare il lavoro con uno speciale prodotto in pelle.

Per sedili scamosciati

Tieni presente, tuttavia, che non tutti i sedili possono essere bagnati con acqua. Se si tratta di un sedile in pelle scamosciata, evitare di esporlo all’umidità e  favorire il lavaggio a secco. Una tecnica comune consiste nel trattare i tessuti scamosciati con un detergente schiumogeno destinato a questo tipo di pulizia. Generalmente il prodotto è accompagnato da una speciale spazzola che permette la lavorazione del materiale. Strofinare il sedile con quest’ultimo quindi lasciarlo asciugare prima di passare un ultimo vuoto  per spogliarlo di ogni residuo.

Usa le salviette per neonati 

Sorprendentemente, le salviette per neonati possono essere utilizzate in questo caso  per assorbire gli schizzi sulla tappezzeria  ma anche per spolverare le superfici difficili da trattare come il vinile del tuo veicolo.Ma prima di pulire la pelle con queste, è meglio eseguire un prova  per verificare se non lasciano  macchie  sul materiale .

Se ritieni di poter usare la salvietta, strofina delicatamente l’area macchiata e sentiti libero di usarne di più se necessario. Apprezzabile ed economico anche il metodo delle salviette