Molte persone optano sempre più per prodotti per la pulizia a base di ingredienti naturali. E per una buona ragione, i prodotti chimici per la pulizia contengono componenti tossici che rimangono pericolosi per la salute e l’ambiente. Avere asciugamani morbidi e profumati è possibile senza dover utilizzare ammorbidenti.

ecco-il-segreto-per-avere-asciugamani-puliti-e-morbidi-senza-usare-ammorbidenti

Alternative ecologiche e naturali  possono sostituire le sostanze chimiche inquinanti. Bicarbonato di sodio, aceto, sapone nero, sapone di Marsiglia o sapone di Aleppo, sono tutte scelte di ingredienti naturali da utilizzare ad ogni lavaggio per capi morbidi e puliti.

I detersivi possono essere aggressivi e  deteriorare la qualità dei tessuti,  soprattutto durante i lavaggi frequenti. Se hai difficoltà a ritrovare la lucentezza e la morbidezza dei tuoi asciugamani e se escono ruvidi dalla lavatrice, ti sveliamo alcuni consigli naturali che non mancherai di adottare per detersivi per bucato ecologici, morbidi e scintillanti.

– Bicarbonato di sodio

Conosciamo l’efficacia del bicarbonato di sodio come prodotto domestico multiuso in diverse funzioni domestiche. Tuttavia, ha anche i suoi usi nel lavare i vestiti. Alcuni potrebbero non crederci, ma il bicarbonato di sodio può sostituire l’ammorbidente, soprattutto perché è ipoallergenico. Questa polvere bianca molto efficace pulisce e aiuta ad  ammorbidire le fibre e ridurre il livello di calcare nell’acqua per renderla più morbida . Inoltre, deodora e ravviva i colori del bucato e funge da smacchiatore per capi puliti e splendenti.

In una bacinella contenente 2 litri d’acqua versate 5 cucchiai di bicarbonato e mettete in ammollo i vostri asciugamani e lasciate agire tutta la notte. Poi, con un lavaggio a mano, usa il sapone di marsiglia e il gioco è fatto. Poiché questo prodotto è privo di profumo, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale a tua scelta per dare loro un tocco di freschezza. Un altro metodo consiste nell’aggiungere l’equivalente di 5 cucchiai di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice e il gioco è fatto. I tuoi asciugamani ritroveranno lucentezza e morbidezza.

aceto bianco 1 1

Aceto bianco – Jessica Gavin

– Aceto bianco

In questo contesto, l’aceto bianco svolge lo stesso ruolo del bicarbonato di sodio per ammorbidire il bucato. Se questo ingrediente è efficace per disincrostare una caffettiera,  è utile anche per ammorbidire il bucato.. L’aceto, molto in voga oggi, era già utilizzato dalle nostre nonne che ne avevano rilevato l’efficacia come disinfettante naturale per tutte le superfici della casa. Aiuta anche a dare lucentezza al bucato. È la sua capacità di sciogliere il calcare contenuto nell’acqua che rende questo prodotto un eccezionale ammorbidente per tutti i vestiti. Ha anche il vantaggio di non lasciare alcun odore sulla biancheria e allo stesso tempo aiuta a mantenere la lavatrice.Per fare questo, aggiungi 2 cucchiai di aceto bianco direttamente nello scomparto della tua macchina, destinato al lavaggio dell’ammorbidente. Puoi anche  creare il tuo ammorbidente mescolando 50 cl di acqua filtrata, 25 cl di aceto bianco e 10 gocce di olio essenziale a vostra scelta per dare un buon profumo poi mescolate il tutto. Questo ammorbidente renderà i tuoi asciugamani puliti, morbidi e profumati come desideri, aiutando a proteggere i tessuti delicati e la pelle sensibile.

– Acido citrico

Avendo le stesse qualità dell’aceto bianco, l’acido citrico è un ammorbidente naturale che contemporaneamente sbianca e purifica il bucato. Mescolare 100 grammi di acido citrico in 1 litro di acqua distillata  e versare questo liquido direttamente nello scomparto dedicato al prodotto ammorbidente della lavatrice. Per donare un gradevole profumo alle vostre lenzuola o asciugamani, potete aggiungere al liquido qualche goccia di olio essenziale, a seconda delle vostre preferenze.

limone 6

Limone – iharare

– Limone

Perché  il tuo bucato sia pulito, morbido e profumato, il limone è il tuo miglior alleato , piuttosto che la più tossica candeggina. Grazie all’acido acetico che contiene e al suo profumo agrumato che ricorda il sole, permette anche di profumare il bucato e donargli tutta la sua morbidezza e freschezza.In una bacinella contenente acqua, aggiungete il succo di un limone e un po’ di aceto e lasciare gli asciugamani in ammollo in quest’acqua per alcune ore. Risciacquare e lasciare asciugare all’aria.

– Fogli di alluminio

Alcuni si interrogano sull’utilità del foglio di alluminio per ammorbidire il bucato. Tuttavia, l’aggiunta di una sfera di alluminio nel cestello della lavatrice assorbirebbe l’elettricità statica e impedirebbe ai vestiti di attaccarsi tra loro. Tutto il bucato, compresi gli asciugamani, ritroveranno morbidezza e morbidezza come il primo giorno.

Alcuni consigli per un lavaggio delicato della biancheria 

Oltre ai suggerimenti per l’ammorbidente naturale, ce ne sono altri da applicare come parte del bucato.

  • Usa meno detersivo per bucato . E non a caso, i residui di detersivo aggiunti al calcare dell’acqua, accentuano la ruvidità dei tessuti.
  • Controlla le istruzioni di lavaggio  sulle etichette per scegliere la giusta temperatura per ogni capo.
  • Separa i capi bianchi da quelli colorati , così come i capi sintetici da quelli realizzati con fibre naturali per un lavaggio di qualità.