Per alcuni lavare i panni in acqua calda è la tecnica che permette di ottenere capi più puliti e di superare le macchie più ostinate. Quando gli altri la pensano diversamente. Ecco perché dovresti lavare il bucato in acqua fredda.

Lavare i vestiti in acqua fredda è più efficace e ha molti vantaggi che scopriremo presto in questo articolo.

Rondella

logo pinterest

Lavatrice – Fonte: spm

Perché è meglio lavare i vestiti in acqua fredda in lavatrice?

Innanzitutto occorre tenere in considerazione la natura dei capi che andremo a mettere in lavatrice oltre alla scelta del programma di lavaggio e della temperatura. Quest’ultimo deve essere adattato a ciascun tessuto, sia esso delicato, cotone, lana, ecc. 

Impostazione della temperatura della lavatrice

logo pinterest

Impostazione temperatura lavatrice – Fonte: spm

Pertanto, scegliere di lavare il bucato in acqua fredda è più efficace rispetto al lavaggio in acqua calda. In effetti, è probabile che le macchie si  incastrino nel tessuto  a causa delle alte temperature. Se vuoi pulire i tuoi capi senza rischiare di rovinarli, la scelta più appropriata sarà un lavaggio ad acqua fredda. Inoltre,  l’acqua fredda aiuta a rimuovere più rapidamente le macchie ostinate  : sangue, cibo ed erba .

Il lavaggio in acqua fredda consente di risparmiare più denaro

Un lavaggio con acqua fredda  aiuterà anche la tua bolletta energetica . Un dato importante, visto che la lavatrice è uno degli elettrodomestici più energivori della casa. Il semplice riscaldamento dell’acqua consuma molta energia. Infatti, il 90% dell’energia utilizzata dalla lavatrice viene utilizzata per riscaldare l’acqua .

Alcuni consigli per risparmiare quando si lavano i vestiti in acqua fredda

Come abbiamo appena accennato, il lavaggio in acqua fredda è più economico e più efficace. Inoltre, ecco alcuni suggerimenti da adottare per ottenere il maggior risparmio possibile:

Preferisci carichi completi di biancheria

Carica la lavatrice

logo pinterest

Carica la tua lavatrice – Fonte: spm

Un carico completo di biancheria ti fa risparmiare acqua e detersivo.  Inoltre,  le lavatrici usano tanta acqua per piccoli carichi quanto per quelli grandi . Adottare questa abitudine fa anche risparmiare tempo.

Investi in una lavatrice a basso consumo energetico

Se la tua lavatrice si guasta spesso o mostra qualche segno di affaticamento, questo potrebbe essere il momento di optare per un cambio di elettrodomestico. In questo caso, non esitare a investire in  una  lavatrice A+++ a basso consumo energetico  , che consuma dal 20 al 50% in meno di energia rispetto a un modello A+ .

Quando dovrebbe essere usata una temperatura elevata per lavare i vestiti?

Il lavaggio a una temperatura di 60° è utile solo per rimuovere le macchie che sono saldamente incorporate in un capo. Ma anche per eliminare alcuni batteri presenti in biancheria intima, lenzuola, strofinacci, asciugamani o guanti. Si consiglia inoltre di far funzionare la lavatrice a 90° vuota una volta al mese per pulirla dai batteri.

Come avrete capito, oltre a pulire in modo più efficace i vostri capi, il lavaggio in acqua fredda vi permetterà anche di realizzare un prezioso risparmio. Si noti, tuttavia, che il lavaggio in acqua calda è necessario per alcuni tessuti, come asciugamani o biancheria da letto.