La batteria del cellulare rimane l’elemento fondamentale senza il quale il tuo dispositivo non potrebbe funzionare. Ecco perché devi prendertene molta cura. Perché non è infallibile e la sua longevità dipende soprattutto dal tuo uso quotidiano. Se trascuri la sua manutenzione o se ne fai un uso improprio, sei sicuro di avere continui disagi. Ecco alcuni modi per caricare correttamente la batteria ed evitare di commettere alcuni errori fatali.

Ricaricare lo Smartphone è diventato un riflesso molto comune e quasi sistematico. Non ci facciamo nemmeno più caso: che sia all’1% o al 90%, molte persone lo lasciano collegato al caricabatterie per ore. Tuttavia, appunto, se le prestazioni del tuo cellulare diminuiscono nel tempo e se l’autonomia del dispositivo inizia a diventare capricciosa, è perché stiamo maltrattando la batteria. Siamo abituati a caricarlo comunque! Alcuni lasciano il laptop in carica durante la notte, mentre altri aspettano che si scarichi completamente prima di collegarlo al cavo. Tuttavia, ci sono delle regole da seguire, così come è importante caricare a una percentuale specifica della batteria.

Qual è la percentuale di batteria più adeguata per caricare lo Smartphone?

ricarica del telefono

logo pinterest

Ricaricare il telefono – Fonte: spm

La durata della batteria  del telefono cellulare  dipende da come lo ricarichiamo quotidianamente. Mentre alcuni aspettano che il loro dispositivo si scarichi completamente, altri tenderanno a collegarlo al caricabatterie non appena la batteria scende di qualche punto percentuale. Ad ogni modo, è un grosso errore e potrebbe influire sul funzionamento a lungo termine del tuo smartphone.

Per prolungare la vita dei tuoi dispositivi mobili, dovrebbero essere ricaricati quando raggiungono il 20% di batteria e soprattutto non meno. In genere, le batterie degli smartphone funzionano meglio se caricate tra il 20 e l’80%. Pertanto, non va bene nemmeno lasciare che il tuo dispositivo raggiunga il picco del 100%. Ecco perché è una pessima idea lasciarlo collegato durante la notte.

Gli esperti spiegano che quando la batteria è al 50%, significa che metà degli ioni di litio sono nella parte di ossido di litio cobalto, mentre l’altra metà è nella parte di grafite.

Quindi tieni presente che il livello ottimale è un massimo dell’80%. Evitare di caricare completamente il telefono cellulare.

Quali altri errori possono influire sul tuo cellulare?

telefono carico

logo pinterest

Telefono carico – Fonte: spm

  • Durante la stagione fredda, quando le temperature sono molto basse, si consiglia cautela. In effetti, il freddo, ma soprattutto l’elevata umidità possono danneggiare il tuo dispositivo. Un altro grande nemico: il sole, ovviamente. La batteria potrebbe surriscaldarsi se esposta troppo a lungo. Si consiglia quindi vivamente di proteggere il cellulare dall’intensità dei raggi ultravioletti. E ricorda sempre di abbassare lo schermo.
  • Un altro errore comune: non è mai una buona idea utilizzare oggetti metallici per pulire il microfono e l’altoparlante del dispositivo, perché potrebbero danneggiarsi, utilizzare invece uno stuzzicadenti per rimuovere lo sporco che vi si accumula.
  • Come accennato in precedenza, è sconsigliato lasciare il cellulare collegato durante la notte, per evitare che si ricarichi completamente. Sebbene i dispositivi moderni siano abbastanza intelligenti da spegnere l’alimentazione e proteggere lo smartphone dal sovraccarico, ci sono situazioni in cui la ricarica del cellulare durante la notte può influire sulla durata della  batteria .
  • Non è consigliabile utilizzare adattatori per auto per caricare il telefono cellulare, in quanto non lo proteggeranno da possibili sbalzi di tensione.

Inoltre, puoi prolungare la durata della batteria riducendo la luminosità dello schermo  e disabilitando le app o altri programmi che non usi. La cosa più importante è comunque utilizzare solo caricabatterie originali (o di ottima qualità!) e soprattutto rispettare sempre le istruzioni di sicurezza.