Feste di compleanno, San Valentino o anche Natale… È sempre un’occasione per compiacere gli altri, mostrare il proprio attaccamento e fare regali! Ma sapevi che la confezione regalo è altrettanto importante? Scopri l’arte di incartare un regalo con una tecnica giapponese, sarà più facile dare un tocco di originalità al tuo regalo.

Mentre alcuni si perdono nella scelta dei colori della confezione, altri sono già alla ricerca di tutorial per riuscire nelle loro pieghe e dare un tocco personale ai loro regali. Hai mai sentito parlare della confezione regalo giapponese? È una tecnica originale per raggiungere questo obiettivo in due o tre mosse? Ti spieghiamo.

Come incartare facilmente un regalo con il metodo giapponese Furoshiki?

Se stai cercando un’alternativa ecologica alle tradizionali confezioni di carta, questo trucco giapponese è semplice e pratico da eseguire. Prende il nome dal tessuto Furoshiki che viene utilizzato come imballaggio per trasportare oggetti di ogni genere. Questo combina tecniche di piegatura e annodatura offrendo un’alternativa elegante ed ecologica all’uso della carta.

  • Furoshiki, il regalo due in uno!

Regalo avvolto in panno grigio

Originaria del Giappone, questa tecnica di imballaggio non utilizza carta, nastro adesivo o nastro. Per realizzare la tua confezione regalo con il metodo Furoshiki, bisogna prestare particolare attenzione alla scelta del tessuto. Quest’ultimo deve infatti essere adattato alle dimensioni del tuo regalo: di forma quadrata e più grande del formato dell’articolo. Inoltre, il tessuto deve essere flessibile in modo che i nodi siano facili da legare. Può essere un grande pareo, una sciarpa o un bellissimo foulard. Oltre ad essere pratico per incartare i tuoi regali, il tessuto utilizzato può essere utilizzato anche come secondo regalo.Pratico ed economico.

  • Confezione regalo in stile giapponese in tre passaggi

Imballaggio giapponese con concetto di zero rifiuti

Per realizzare la tua confezione con il metodo giapponese, posiziona il tuo oggetto in diagonale sul tessuto scelto, quindi unisci le prime due estremità facendo un nodo.  Fai lo stesso con le altre due estremità prima di legare il tessuto a tuo piacimento.  Il tessuto può così essere adattato alle dimensioni dell’oggetto e grazie alla forma del nodo scelto, darai un aspetto curato ed estetico al tuo regalo. Il vantaggio di questo trucco è che puoi ripeterlo più volte fino ad ottenere il risultato desiderato e aggiungere piccoli accessori decorativi.

Confezione giapponese con accessorio

Altre tecniche originali ed ecologiche per incartare un regalo

Come il metodo giapponese, che offre  una soluzione di imballaggio a zero rifiuti  , questi altri suggerimenti sono altrettanto pratici e daranno un tocco originale ai tuoi regali di compleanno o di fine anno, risparmiando denaro.

  • Usa il giornale per incartare i tuoi regali

Regalo avvolto in giornale

La carta da giornale può infatti essere una soluzione per incartare con stile i tuoi regali. A seconda del tema che hai scelto,  identifica un pezzo che offra un mix tra colori vivaci, colori di scrittura bianchi e neri.  Per evitare strappi imprevisti, raddoppiare la carta e piegare delicatamente i bordi. Infine, usa un pezzo di spago, nastro per legare il pacco. Rami di abete o altri accessori possono essere adottati per completare il rendering finale. È anche possibile utilizzare carta kraft più resistente, pagine ritagliate da una rivista o vecchi manifesti.

  • Tieni una confezione regalo e riutilizzala!

L’altro metodo pratico è riciclare la vecchia carta da pacchi. Se hai una pila di carta da regalo che tieni in un cassetto del tuo armadio, tirali fuori e verificane le condizioni prima di scegliere la confezione  per il tuo regalo. Se il lato anteriore della carta è danneggiato, capovolgerlo per nascondere la parte stampata . Il semplice lato bianco della carta che è rimasto intatto può essere utilizzato per incartare il tuo regalo.

  • Avvolgi il tuo regalo in un pezzo di cartone

Confezione regalo in cartone

Per incartare i regali in modo originale, è possibile utilizzare anche il cartoncino. Questa tecnica si adatta perfettamente a capi di abbigliamento come magliette, top o camicie.  Posiziona l’oggetto all’interno di un pezzo di cartone ritagliato con un taglierino. Usando un punzone, fai un buco sull’estremità che rimane visibile sulla confezione. Quindi introdurre una corda sottile in modo da avvolgerla intorno alla confezione e poi fare il nodo. Non vi resta che aggiungere un nastro o un rametto di agrifoglio naturale per completare l’operazione.

Furoshiki: come realizzarlo passo dopo passo nel video

Se ti manca l’ispirazione per confezioni regalo originali, queste idee ti saranno di grande utilità. Non esitate a usare la vostra creatività. Del resto un regalo che viene dal cuore è sempre il più bello.