La piscina è uno spazio di relax e piacere, un luogo dove ci piace ritrovarci con la famiglia o gli amici per goderci le gioie del nuoto e del sole.

Per creare un’atmosfera piacevole e rilassante attorno alla tua piscina, è fondamentale scegliere gli alberi e le piante che la circonderanno.

La preferenza dovrebbe essere data alle specie adattate al clima, che richiedono poca manutenzione e che offrono un bell’aspetto.

Ecco una panoramica degli alberi e delle piante più adatti per creare un vero e proprio ambiente verde intorno al tuo laghetto.

Alberi preferiti per ombra naturale ed estetica

Gli alberi svolgono un ruolo essenziale nel paesaggio intorno alla piscina, in quanto forniscono ombra e contribuiscono a creare un’atmosfera piacevole e rilassante .

Vanno però scelti con cura per evitare qualsiasi inconveniente, come la caduta di foglie o frutti nella bacinella. Tra le specie più adatte, possiamo citare:

  • La palma : simbolo delle vacanze e dell’esotismo, porta un tocco di freschezza ed evasione intorno alla piscina. Le specie di palme più adatte sono la palma cinese (Trachycarpus fortunei), che resiste bene al freddo, e la palma blu (Brahea armata), che si distingue per le foglie argentate.
  • Pino domestico (Pinus pinea): con la sua caratteristica forma ad ombrello, questo albero offre una benefica ombra e un riparo naturale dal sole. Inoltre, i suoi aghi lunghi e flessibili cadono raramente in acqua, il che facilita la manutenzione della piscina.
  • L’olivo (Olea europaea): simbolo del Mediterraneo, questo albero sempreverde e dal fogliame argenteo porta un’atmosfera calda e amichevole. Tuttavia, si consiglia di scegliere una varietà sterile, che non produrrà olive suscettibili di cadere nel bacino.

Arbusti per creare spazi verdi e preservare la privacy

Gli arbusti permettono di strutturare lo spazio attorno alla piscina, creando zone di verde e preservando la privacy dei bagnanti.

È importante selezionare specie con fogliame sempreverde, per mantenere un bell’aspetto durante tutto l’anno. Ecco alcuni esempi di arbusti adatti:

  1. L’oleandro (Nerium oleander): molto apprezzato per i suoi fiori colorati e profumati, questo arbusto è ideale per creare siepi intorno alla piscina. Tuttavia, dovrebbe essere maneggiato con cura, poiché tutte le parti della pianta sono velenose.
  2. Bambù (Phyllostachys spp.): con la sua rapida crescita e il fogliame sempreverde, il bambù è un’ottima scelta per creare una siepe schermante e portare un tocco esotico. È preferibile optare per varietà non traccianti, per evitare la loro diffusione incontrollata.
  3. L’ibisco (Hibiscus syriacus): questo arbusto fiorito offre una fioritura generosa e duratura, che porta un tocco di colore e allegria intorno alla piscina. È anche molto resistente e richiede poca manutenzione.

Piante perenni per decorare l’ambiente della piscina e dare un tocco di colore

Le piante perenni sono una soluzione ideale per abbellire l’ambiente della piscina e portare un tocco di colore pur richiedendo poca manutenzione.

Offrono una grande diversità di forme, colori e trame, che consente di creare composizioni armoniose e originali. Tra le specie più adatte, possiamo citare:

Lavanda (Lavandula spp.):
indispensabile in un giardino mediterraneo, questa pianta aromatica seduce con il suo profumo ammaliante e i suoi fiori blu-viola che attirano le farfalle. È anche molto resistente alla siccità e richiede poca manutenzione.
Geranio (Pelargonium spp.):
Con i suoi fiori dai colori vivaci e la facilità di coltivazione, il geranio è una scelta saggia per abbellire l’ambiente della piscina. È preferibile scegliere varietà resistenti, che resisteranno meglio ai capricci del tempo.
Festuca blu (Festuca glauca):
questa graminacea dal fogliame bluastro e sempreverde è particolarmente indicata per creare bordure o aiuole attorno alla piscina. Resiste bene alla siccità e porta un tocco di modernità e contrasto.

Consigli pratici per la scelta e la manutenzione di alberi e piante intorno alla piscina

Per abbellire con successo la piscina, è fondamentale seguire alcuni consigli pratici per la scelta e la manutenzione di alberi e piante:

  • Scegli specie adattate alla tua regione e al tuo suolo, per limitare il rischio di malattie e parassiti e per facilitarne il mantenimento.
  • Assicurati di rispettare le distanze di impianto raccomandate per ogni specie, al fine di evitare problemi con radici invasive o competizione per le risorse (acqua, luce, nutrienti).
  • Fornisci un sistema di irrigazione automatico o recupero dell’acqua piovana per garantire una regolare idratazione delle tue piantagioni, soprattutto nei periodi di siccità.
  • Potare regolarmente arbusti e siepi per mantenerne la forma e favorirne la crescita, evitando l’eccessivo sviluppo di rami che potrebbero infastidire i bagnanti o cadere in piscina.

Creare un’oasi di relax attorno alla propria piscina richiede un’accurata selezione degli alberi e delle piante che la circonderanno. Favorendo specie adatte, estetiche e che richiedono poca manutenzione, potrai sfruttare appieno la tua zona di balneazione in un ambiente verde e armonioso. Non esitate a cercare l’aiuto di un paesaggista professionista che vi accompagni nella progettazione e realizzazione del vostro progetto paesaggistico.