Quando guidiamo abbiamo delle abitudini che, anche se sembrano innocue, alla lunga possono logorare parti dell’auto. Soprattutto se trascorriamo molto tempo al volante, alcuni dei nostri comportamenti possono danneggiare il nostro veicolo e le riparazioni possono essere costose.

Esegui queste azioni anche mentre guidi? Ecco cosa cambiare nella tua guida per evitare di mettere in riparazione la tua auto!

Comportamenti da evitare per non danneggiare la tua auto

Durante la guida del nostro veicolo, ci sono comportamenti che è meglio abbandonare se vogliamo mantenere il nostro veicolo in buone condizioni più a lungo.

Cambia la trasmissione dell'auto

Tieni la mano sulla leva del cambio

Sfortunatamente, molti conducenti lo fanno. Durante questo tempo, mantenendo la mano sulla  leva del cambio , esercitiamo una pressione su di essa, che viene trasmessa alle forcelle del cambio. Di conseguenza, si consumano più velocemente. Tale procedura porterà inevitabilmente a costose riparazioni.

Fermati con la frizione premuta

Molti conducenti commettono questo errore. Quando sono al  semaforo rosso , la frizione è ancora premuta. Tali arresti provocano un’usura più rapida del cuscinetto di rilascio della frizione. Viene quindi sottoposto a pressioni inutili. Quindi la prossima volta che devi fermarti, passa in folle e rilascia la frizione.

Guidare a “mezza frizione”

Tale guida è un onere completamente inutile per i componenti. Quando la frizione viene rilasciata solo parzialmente, la pinza ruota a una velocità diversa rispetto al disco della frizione. Ciò causa un’usura eccessiva del disco.

Accelerare a bassa velocità

Accelerare a una velocità troppo elevata ci costringe a spingere l’acceleratore fino in fondo. Sfortunatamente, un cattivo rapporto di trasmissione farà girare il motore più velocemente. Di conseguenza, potrebbe essere danneggiato

Tieni sempre il piede sulla frizione

frizione dell'auto

Molti guidatori tengono sempre i piedi sulla frizione. Di conseguenza, viene applicata continuamente una leggera pressione alla frizione. Il risultato è l’attrito che lo fa consumare molto più velocemente.

Come faccio a sapere se il cambio è danneggiato?

Guidare l'auto001

Rumore di ingranaggi usurati

Quando il tuo veicolo ha percorso molti chilometri, i pignoni del cambio, che sono parti dentate, si consumano. Sebbene non tutti i rumori nell’auto lo indichino, se il rumore proviene dal cambio, è un segno che devi andare dal meccanico.

Il cambio di marcia non si verifica

Questo è un problema comune nelle  auto  con un lungo chilometraggio. L’origine del malfunzionamento può essere dovuta a perdite d’olio, una cattiva tendenza a non premere a fondo il pedale per effettuare il cambio o semplicemente l’usura delle parti interne che indicherebbe la necessità di una sostituzione.

L’olio del cambio ha uno strano colore

Comprendere il funzionamento del cambio permette di identificare lo stato dell’olio e degli elementi che lo compongono. Ad esempio, i produttori vendono oli per trasmissioni di colore chiaro, come rossastri o talvolta anche trasparenti. Se controllando il livello di questo liquido si scopre che è eccessivamente nero o che contiene fango e polvere, questo è un segno di danneggiamento della custodia. Puoi anche identificarlo dal caratteristico odore di bruciato che emana da esso.

Se vuoi mantenere la tua auto in buone condizioni più a lungo, è necessario rinunciare a tutte quelle cattive abitudini durante la guida. Ora sai !