Un segno di invecchiamento, i capelli grigi dividono le donne. Se alcuni assumono pienamente la loro età e mostrano con orgoglio la loro criniera d’argento, altri sono complessi e usano tutti i mezzi per camuffare queste ciocche grigie. Se sei una di quelle che vogliono aggirare l’inevitabile e rallentare il lavoro di Madre Natura, allora adotta questa nuova tendenza che è già stata emulata da molte donne. Qualunque sia la tua età, e soprattutto per la pelle marrone, il colore “grigio lavanda” è un bel trompe-l’oeil che metterà in risalto la tua femminilità. Avresti il ​​coraggio di provarlo?

Focus sulla nuova tintura “grigio lavanda”.

capelli colorati

Molte donne temono di invecchiare. Anche se qualche capello grigio è naturalmente bello e attraente, non sempre è in linea con lo stato d’animo della persona che desidera a tutti i costi rimanere “giovane”. Fortunatamente esistono alternative per nascondere queste ciocche grigie più o meno pronunciate. Che tu abbia 30 o 60 anni, se hai i capelli grigi che ti danno fastidio, il nuovo colore “grigio lavanda” ridurrà questo effetto e darà un po’ di brio alla tua acconciatura.

Dal 2019, quando si tratta di colorare, le tonalità pastello sono in aumento. Per nascondere i capelli grigi, la palette cromatica oscilla tra viola, lilla, quarzo rosa e zucchero filato. Più recentemente è diventato di moda il “grigio lavanda”, da indossare in tutte le stagioni. Questa tintura, dal contrasto sottile e luminoso, si basa su una miscela tra lavanda e  capelli grigi . Per personalizzare il tuo colore, puoi mettere la tonalità e l’intensità che desideri. Non solo nasconderai le tue ciocche grigie, ma cambierai anche radicalmente il tuo look. Alcune donne affermano addirittura che questa tintura offre un vero aspetto giovanile!

È quindi l’ideale per permettersi un restyling radicale. Se hai una personalità audace e vuoi sorprendere i tuoi cari, questo è il colore che fa per te! Beneficerai anche di un contrasto di colori tenui e tenui che metterà ulteriormente in risalto i tratti del tuo viso. Se non hai ancora il coraggio di fare il passo del total look, o se hai paura di danneggiare le tue radici, puoi iniziare prima con una scansione sfumata più discreta, tra il viola e il lavanda. Così, manterrai le tue radici naturali e avrai una bella lucentezza dalla metà alle punte.

Tocco di stile e glamour

capelli sciolti

Se non assumi i tuoi capelli grigi e se sono molto visibili, la tintura “grigio lavanda” è fatta per te. Oltre a mimetizzarli, apporti più stile e consistenza alla tua pettinatura. Puoi giocare con diverse tonalità: ad esempio, più intenso del lavanda, il viola illuminerà di più il tuo viso. Se hai qualche capello bianco e vuoi un cambio radicale di look, cogli l’occasione per testare questa tinta per giocare con luci e ombre.

Il vantaggio dei capelli lavanda è che sono adatti a tutti i tipi di pelle. Per le donne con la pelle bianca e gli occhi chiari, scommetti sul matrimonio del pastello con un viola più scuro, questa tintura per capelli aggiungerà contrasto e una sottile luminosità ai loro capelli. Per quanto riguarda le more e tutte quelle che hanno una carnagione calda, non esitate a giocare con le sfumature: viola metallizzato, viola o lilla. Avrai così capelli più intensi, con un tocco glam’rock. Questo colore farà anche risaltare i tuoi occhi e sublimare la tua carnagione.

Per chi è questa tendenza?

capelli grigio lavanda

Per le donne con capelli grigi pronunciati, questa è una delle migliori opzioni per uniformare la pettinatura. Ma questa tinta, che naviga tra il lavanda e altre tonalità simili, è perfetta per le donne di tutte le età, dai 20 ai 60 anni. E questo, anche se i capelli bianchi non sono necessariamente visibili ad occhio nudo.

Una sfumatura grigio lavanda fino alle punte

Una ciocca di capelli

Non importa se hai  i capelli lunghi  o corti, questo balayage dalla radice alla punta porterà bellissimi riflessi alla tua pettinatura. Inoltre, grazie alle sue diverse tonalità, si abbinerà perfettamente a tutti i tuoi outfit, giorno e notte.

Come prendersene cura? Sia che tu scelga la sfumatura lavanda o la tintura totalmente viola, questo colore richiede una manutenzione specifica:

  • Qualche giorno prima di applicare la tinta, proteggi e rinforza i tuoi capelli con maschere nutrienti a base di mandorle dolci o olio di cocco.
  • Dopo la colorazione, è meglio lavare i capelli con uno shampoo senza solfati. Per rinfrescare la tonalità della lavanda, non esitare ad applicare di tanto in tanto una tintura alla lavanda consigliata dal tuo parrucchiere.
  • Non aggredire troppo i capelli con il phon e altre fonti di calore.

Come dare più lucentezza ai tuoi capelli?

Capelli grigi alle estremità

Se vuoi aggiungere ancora più lucentezza al tuo  colore di capelli , scommetti sulla tonalità: è l’opzione migliore per tutti coloro che desiderano dare un tocco di brillantezza ai propri capelli mantenendo le radici naturali. . Puoi quindi combinare il viola con altre tonalità dello stesso tono. In questo modo, preservi la fibra capillare, mentre cambi il tuo look per acquisire sicurezza e originalità. Una cosa è certa, farai girare la testa!

Importante  : ricorda che dopo ogni colorazione chimica devi fornire tutte le cure adeguate ai tuoi capelli per proteggerli e non danneggiarli. Quindi stabilisci un rituale scommettendo su maschere protettive e mantieni la tua tinta “grigio lavanda” con trattamenti adeguati per mantenere morbidezza e lucentezza.