La manutenzione del congelatore può essere una seccatura, ma è comunque importante. Infatti, può ospitare batteri che proliferano nel suo ambiente umido. Di conseguenza, da esso emanano cattivi odori e diventa quindi indispensabile scongelarlo e pulirlo. Quindi ecco il modo migliore per farlo.

A parte il fatto che il ghiaccio intasa il congelatore  condannando lo spazio,  diventa meno efficiente e consuma più energia. L’idea generale è prendere l’abitudine di scongelarlo regolarmente non appena si nota l’accumulo di ghiaccio.

Il congelatore è un nido di batteri

Il congelatore rimane uno degli elettrodomestici che a lungo termine ospita il maggior numero di batteri. Per non parlare  dei cattivi odori causati dal cibo , l’umidità può conferire alle pareti un colore particolare provocando allo stesso tempo la muffa. Pertanto, questo fenomeno partecipa alla decomposizione del cibo. Da qui l’importanza di effettuare una sanificazione regolare del congelatore e del frigorifero, ma anche  di congelare i propri alimenti in modo più sano.  Ovviamente è consigliabile utilizzare prodotti naturali e quindi evitare quelli che non favoriscono il rispetto dell’ambiente.

congelatore

La corretta manutenzione del congelatore è importante – Fonte: Good House Keeping

Un consiglio efficace per sbrinare e pulire il congelatore

Per un buon inizio, rimuovere il contenuto del congelatore o del congelatore. Quindi avvolgerli e conservarli in sacchetti isolanti. Ecco  i suggerimenti per lo scongelamento e la pulizia  che offriamo, passo dopo passo.

Passaggio 1: svuota il congelatore

Innanzitutto, tieni presente che è più facile mantenere il congelatore quando è freddo. Il motivo è che il cibo che rimuovi manterrà il freddo più a lungo.

Un altro dettaglio,  posiziona gli asciugamani attorno al dispositivo  perché ti serviranno per evitare perdite d’acqua. Fornire anche piastre per recuperare queste perdite. Infine, spegni il dispositivo e scollegalo con la porta aperta. Aspetterai che il ghiaccio si sciolga.

Passaggio 2: raschiare il ghiaccio

Utilizzare una  spatola di plastica  per raschiare il ghiaccio  , macchiando per non danneggiare le superfici interne. Evita di usare un asciugacapelli per accelerare lo scioglimento. Questo semplicemente non è raccomandato per motivi di sicurezza. La spatola rimane sufficiente.

Quando hai finito di sbucciare il gelato,  rimuovi gli scomparti dal congelatore  , lasciando che assorbano la temperatura ambiente. Successivamente, li laverai per evitare la comparsa di crepe. Dopo averli lavati accuratamente, lasciarli asciugare e rimetterli nell’apparecchio.

Passaggio 3: pulizia profonda

Per pulire efficacemente il tuo congelatore, metti ciotole di acqua calda all’interno dell’unità. Rimuovere grossi pezzi di ghiaccio  con una spatola di plastica, che può essere riscaldata in acqua calda. Inoltre, evita di usare utensili come il coltello. Quindi pulisci il congelatore, i ripiani e gli scomparti con  una miscela di aceto bianco  e bicarbonato di sodio. Questo è un buon modo per eliminare i cattivi odori che possono emanare dal dispositivo. Assicurarsi di utilizzare un panno pulito e asciugare accuratamente. L’aceto bianco rimane uno dei migliori alleati in cucina per pulire tutto.  Ora accendi il tuo dispositivo o usa semplicemente il impostazione di congelamento rapido. Prima di riempire il congelatore, lascialo acceso per almeno un’ora. Approfitta di questo risveglio per organizzare il tuo cibo prima di riporlo. E se può aiutarti a pensare in modo più intelligente allo spazio, dovresti anche conoscere  i cibi che non dovresti mai mettere in un congelatore.