Press ESC to close

Impara a piantare il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Così come proviamo un certo disagio quando ci troviamo in presenza di cattivi odori, è innegabile che avere una casa che profuma di buono aumenti il ​​nostro buon umore e contribuisca alla nostra sensazione di benessere. E poiché tutti vogliamo sentirci bene quando siamo a casa, ecco come portare un tocco di freschezza nei tuoi interni. Impara come coltivare piccoli alberi di limone facendo germogliare e piantando semi di limone.

Il limone è una pianta che ha la particolarità di emanare un aroma molto gradevole e rinfrescante e di profumare lo spazio che la circonda, e che è anche molto estetico. Coltivandolo in casa, non solo beneficerai di un odore gradevole, ma abbellirai anche i tuoi interni.

Inoltre, perché non scambiare il solito vaso di fiori con un albero di limoni?

Come coltivare il limone in una pentola?

Prima di iniziare, ecco cosa ti servirà:

qualche limone fresco e preferibilmente biologico

– terriccio

— un vaso di fiori o una tazza

– piccoli ciottoli

– un po ‘d’acqua

— tovagliolo di carta 

Ora ecco come farlo:

Passo 1

Tagliare o spremere i limoni e raccogliere i semi. Sciacquatele, quindi mettetele a bagno per qualche ora in acqua.

“Mettere a bagno i semi per qualche ora in acqua”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

2° passo

Lascia asciugare i semi su un tovagliolo di carta, quindi rimuovi delicatamente la pelle.

“Staccare la pelle dai semi”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Passaggio 3 

Immergere nuovamente i semi in acqua e attendere uno o due giorni finché non germinano.

“Immergere i semi in acqua fino a quando non germinano”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Passaggio 4

Riempi il vaso o la tazza di terriccio e premi i semi a metà

“Riempi un vaso di terriccio e piantaci dentro i semi”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Passaggio 5

Ricopri poi il terreno e i semi germogliati con dei piccoli sassolini, e posiziona il vaso in un luogo soleggiato, facendo in modo che il terreno rimanga umido.

“Coprite il terreno e i semi con piccoli sassolini, mettete il vaso al sole e innaffiate leggermente”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Passaggio 6

I piccoli alberi di limone dovrebbero crescere presto! Metti la tua tazza dove vuoi e lasciati incantare da questa bellissima pianta e dal suo profumo delizioso.

“Aspetta che la tua pianta cresca e trova una buona posizione per essa”

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

pianta il limone in una tazza e la tua casa avrà sempre un buon profumo

Per una casa che profuma sempre di buono

1. Ventilare

La ventilazione è molto importante. Puoi lasciare alcune finestre aperte per un terzo tutta la notte perché lì l’aria è più pulita e lasciarle leggermente socchiuse per la maggior parte della giornata.

2. Assicurarsi che tutto il bucato sia pulito 

Tutti i tessuti e gli indumenti, negli armadi o meno, devono essere puliti. Non conservare i vestiti mezzi sporchi negli armadi. Al posto di quello :

– rimandali, nel qual caso puoi lasciarli su una sedia o un attaccapanni nell’attesa, ma non per molto

— lavali nuovamente con il ciclo delicato/leggero

Anche la biancheria sporca, ovunque si trovi, non dovrebbe ristagnare.

Infine, è importante cambiare regolarmente la biancheria da letto, ad esempio una volta alla settimana. Tutti i vestiti e i tessuti in generale dovrebbero avere un odore di pulito. In caso contrario, considera di lavarli nuovamente.

3. Pulisci

Pulisci accuratamente la tua casa almeno una volta alla settimana.

4. Elimina gli oggetti con odori sgradevoli

∙ Tenete le scarpe il più distanti possibile

Trova una soluzione per togliere le scarpe, oppure puliscile dentro e fuori, pulendo anche le suole. 

Non sporcare il pavimento camminandoci sopra con scarpe sporche, ma indossare ciabatte da interno, ovviamente pulite, e lavate regolarmente.

∙ Elimina gli odori degli alimenti

Non lasciare cibo maleodorante, piatti sporchi o rifiuti organici in giro.

Chiudere sempre la porta della cucina durante la cottura. Aerare bene la cucina prima di riaprirla. Se hai una cucina a vista, non dimenticare di accendere la cappa durante la cottura. 

∙ Rimuovere anche qualsiasi altro oggetto con un odore sgradevole

Come ad esempio le vecchie cose deteriorate, sporche o polverose che non possono essere lavate o pulite.

5. Avere oggetti che hanno un buon profumo

Come i fiori, un albero di limoni… 

6. Sii pulito

Fai docce regolari e lavati i capelli prima che diventino visibilmente unti e usa il profumo.