Uno dei primi principi da applicare per una casa sempre pulita è quello di non far trascinare le pulizie. E per una buona ragione, ciò che potrebbe richiedere alcuni minuti può rapidamente trasformarsi in un compito gigantesco dal quale spesso emergiamo senza fiato… a volte anche allo stremo. In questo senso e per semplificare il tuo compito, abbiamo raggruppato 14 consigli condivisi da esperti in consigli domestici semplici e pratici.

Se è necessaria regolarmente una pulizia importante per mantenere un ambiente piacevole, questo compito non è sempre il più semplice. Tanto più che spesso abbiamo l’abitudine di rimandare fino all’ultimo minuto. Fortunatamente, ci sono trucchi per semplificare questo momento temuto. Pratici ed efficienti, ti faranno risparmiare tempo prezioso. Rivediamoli:

1. Per pulire le maniglie dei rubinetti

rubinetto

Maniglia del rubinetto – Fonte: Chris Hill /DIY Network 

2. Per rimuovere la polvere dai tessuti delle zanzariere

zanzariera

Zanzariera – Fonte: Handy Man Magazine

Al di là delle ragnatele che possono ricoprirle, le zanzariere possono accumulare una notevole quantità di polvere. Fortunatamente, tutto ciò di cui hai bisogno è un rullo adesivo per pelucchi per pulirli!

3.Per far risplendere il tuo parquet

pavimento di legno

Pavimenti in legno lucido – Fonte: Cooktop Cove

Per preservare e mantenere il tuo pavimento in legno, mescola ½ tazza di aceto bianco, ¼ di alcol denaturato, 1 cucchiaio di sapone di castiglia e 2 tazze di acqua calda in una bottiglia dotata di flacone spray. Spruzza il pavimento, quindi lava il pavimento. Brillantezza garantita! 

4. Per pulire gli specchietti

specchio

Fogli per asciugatrice – Fonte: Nicole Sampedro/C ooktop Cove

È un trucco poco conosciuto, ed è una scommessa sicura che non potrai farne a meno. Il suo principio? Usa fogli di ammorbidente per pulire gli specchi e le porte della doccia. Grazie alle loro proprietà antistatiche, eliminano anche la polvere. Vantaggi sorprendenti che dovrebbero essere sfruttati più spesso.

5. Per rimuovere la polvere dai condotti dell’aria

aerazione

Polvere nei condotti dell’aria – Fonte: Home Sweet Homebodies

Se ti ritrovi spesso con la polvere e non riesci a stabilire da dove provenga, potrebbe essere correlato ai tuoi condotti di ventilazione. Per assicurarti che rimangano puliti, prendi un coltello e un panno in microfibra che avvolgi attorno alla lama. Quindi immergilo nel tuo detergente. Tutto quello che devi fare è passare questo strumento tra le griglie e il gioco è fatto!

6. Per rimuovere le macchie dalla porcellana

lavello

Trova un lavandino pulito – Fonte: The 36th Avenue

Se il tuo lavandino sta iniziando a perdere lucentezza, inizia lavandolo con il detersivo per i piatti. Una volta che questa macchia è fatta, versa dell’aceto bianco sulla superficie e lascia riposare per dieci minuti . Basterà poi passare una salvietta per un risultato sorprendente! 

7.Per un water sempre pulito

ciotola 2

Versare il detergente nella base del pennello – Fonte: Dana White/Cooktop Cove

È una tecnica che i professionisti domestici conosceranno sicuramente. E per una buona ragione, fa risparmiare molto tempo e facilita la pulizia dei servizi igienici. Basta versare il prodotto per la pulizia nella base della spazzola del water. In questo modo rimane sempre pulito e pronto all’uso quando vuoi usarlo. 

8. Per pulire il tagliere

tagliere

Limone e sale per pulire un tagliere – Fonte: Lenore M/Cooktop Cove

Per questo trucco bastano due ingredienti: mezzo limone e un pizzico abbondante di sale. Cospargi gli agrumi con il tuo condimento, quindi usalo per strofinare il tagliere. Oltre ad eliminare i batteri, questa tecnica vi permetterà di dare un profumo più fresco a questo utensile quotidiano. Ecco altri usi del limone e del sale per una cucina pulita .

9.Per pulire il forno

forno 5

Pulisci il forno – Fonte: Cooktop Cove

Questo è forse uno dei compiti più temuti quando si pulisce la cucina. E non a caso il forno può accumulare molto sporco, tracce di grasso e cattivi odori. Fortunatamente, c’è un trucco molto utile per affrontare questo compito. Basta creare una sorta di pasta mescolando 2 cucchiai di bicarbonato di sodio con acqua . Quindi applica questa preparazione all’intero dispositivo e lasciala riposare durante la notte. Il giorno dopo togliete la pasta dalle vostre superfici, cospargete il forno con un po’ di aceto bianco e pulite con un panno. 

10. Per rimuovere tracce di vernice dai vestiti

traccia di vernice

Una lama di rasoio – Fonte: Pixabay/Cooktop Cove

Se sei abituato al fai da te in casa, è probabile che ti sia già ritrovato con tracce di vernice sui vestiti. Stai tranquillo, c’è un modo molto semplice per risolverlo. Per fare ciò, prendi una lametta da barba e gratta delicatamente la superficie interessata. 

11. Per pulire pentole in acciaio

stufa 1

Sale in padella – Fonte: Cooktop Cove

Sebbene vantaggiose, le padelle in acciaio possono essere difficili da pulire, specialmente quando un piatto è bruciato. Per pulirli senza rovinarli, usa del sale marino grosso, che spalmerai sul fondo del tuo utensile, poi risciacqua con acqua tiepida. Per i residui ostinati, puoi anche mescolare bicarbonato di sodio e aceto , lasciando riposare la padella per 15 minuti prima di lavarla via. Questi due ingredienti sono molto utili anche per disostruire il wc. 

12. Per riparare una sedia in pelle

poltrona

Sedia in pelle danneggiata – Fonte: Cooktop Cove

Se hai problemi a sbarazzarti della tua vecchia sedia in pelle, è possibile mitigare il danno usando questo trucco. Il suo principio? Imbevete un panno con qualche goccia di olio d’oliva e strofinate le zone danneggiate. Basterà lasciarlo agire per un’ora, quindi passare un panno pulito ad asciugare. 

13. Per pulire lo schermo del televisore

filtro del caffè

Filtro per caffè – Fonte: Cooktop Cove

Sapevi che i filtri per il caffè hanno più di un utilizzo? E per una buona ragione, sono formidabili per pulire i tuoi schermi senza danneggiarli. Bonus? non lasciano traccia!

14.Per rimuovere tracce di vetro su tavoli in legno

macchia da tavolo in legno

Usa un asciugacapelli – Fonte: Cooktop Cove

Se hai mai lasciato il tuo caffè su un tavolo di legno senza usare un sottobicchiere, probabilmente avrai notato una leggera striscia che appare sulla superficie. Fortunatamente, è possibile liberarsene, a patto di agire rapidamente . Per ottenere ciò, prendi un asciugacapelli e usalo per qualche minuto per ammorbidire l’aspetto della macchia, quindi strofinalo con un panno imbevuto di olio d’oliva finché non scompare.