La maggior parte delle lavatrici offre più programmi di lavaggio. Tra questi troviamo il programma veloce o espresso il cui principale vantaggio è lavare il bucato in tempi record. Sebbene possa farti risparmiare tempo, questa opzione non è necessariamente la più vantaggiosa. Spieghiamo perché in questo articolo.

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa. Grazie alle sue caratteristiche sempre più innovative, fornisce biancheria pulita e fresca dopo ogni lavaggio. Tuttavia, alcuni programmi potrebbero rivelarsi inadatti e causare danni irreversibili alla biancheria. Questo è particolarmente vero per la modalità veloce.

Perché è sconsigliato utilizzare il programma lavatrice veloce?

A seconda del modello di lavatrice, il programma rapido richiede un tempo che va dai quindici minuti a un’ora. Questo include un ciclo di lavaggio, risciacquo e centrifuga ed è più adatto per piccole quantità di bucato. Tuttavia,  questa funzione espressa può presentare alcuni svantaggi … e non meno importante!

  • Il programma rapido non garantisce la pulizia della biancheria

Biancheria sporca nel cestello della lavatrice

Il programma veloce della lavatrice non garantisce sempre la pulizia del bucato, soprattutto quando è molto sporco. Alcune macchie ostinate possono essere difficili da rimuovere con tempi di lavaggio così brevi e basse temperature. Questa impostazione di 35°C, infatti, non consente di disinfettare alcuni capi come lenzuola, biancheria intima, asciugamani, corredini o body per bambini che richiedono una temperatura minima di 60°C. Inoltre, questi tessuti potrebbero richiedere tempi di lavaggio più lunghi affinché i batteri e gli acari della polvere scompaiano completamente. Ecco perché è piuttosto consigliabile utilizzarlo su una macchina a mezzo carico.

  • Il programma rapido consuma più energia

Un salvadanaio in lavatrice

La modalità veloce rende la lavatrice più energivora. Infatti, attivando quest’ultimo, l’elemento riscaldante della macchina viene utilizzato in modo intensivo.  Ciò richiederà più energia per riscaldare l’acqua più velocemente.  Ciò si traduce in un aumento del suo consumo di energia. Se vuoi risparmiare, è possibile  adottare la modalità economica del tuo elettrodomestico.  Ciò consente di riscaldare gradualmente l’acqua. Il tempo di lavaggio è più lungo, il che consente anche di compensare la bassa temperatura di lavaggio.

  • Il programma rapido non è adatto a tutti i tessuti

Biancheria danneggiata

Sebbene siano universali, i programmi rapidi non sono adatti a tutti i tessuti. Alcuni tessuti necessitano infatti di un trattamento speciale. Scegliendo questa modalità di lavaggio rapido, la biancheria può essere facilmente danneggiata. È il caso, ad esempio, di  alcuni tessuti delicati come capi di lana, seta o pizzo  che richiedono una manutenzione specifica. Questi richiedono un lavaggio delicato che non è compatibile con questo tipo di programma breve. Prima di avviare la lavatrice, non esitare a ordinare i vestiti in base all’etichetta di lavaggio. Questo ti darà un’indicazione dettagliata del programma da scegliere.

Come avrai capito,  il programma veloce della lavatrice fa  sicuramente risparmiare tempo e rinfresca la biancheria poco sporca. Ma non è efficace a pieno carico e non dovrebbe mai sostituire il lavaggio standard.