Ricordi il brivido che provavi da bambino quando mettevi una cima di carota in un piatto d’acqua e guardavi le verdure a foglia emergere dalla cima tagliata diversi giorni dopo? Coltivare piante d’appartamento in acqua è una svolta sulle stesse proprietà delle piante, tutte cresciute. Molte piante d’appartamento sono geneticamente programmate per formare radici da pezzi di piante esposte all’umidità. È un adattamento di sopravvivenza e propagazione; uno di cui puoi approfittare per moltiplicare la tua collezione di piante d’appartamento senza spese.

Cosa intendiamo per Coltivare Piante in Acqua?

Per radicare le talee di piante d’appartamento, è consigliabile partire dallo stelo. La propagazione delle piante in acqua può essere un modo semplice per far crescere nuove piante usando barattoli o bottiglie con acqua per far crescere nuove piante d’appartamento. Non passerà molto tempo prima che tu abbia un bel giardino acquatico al coperto!

Vuoi coltivare la tua pianta da interno ? Puoi tenerli in vasi d’acqua o barattoli. Col tempo svilupperanno nuove foglie e persino fiori! La bellezza di questo metodo è che è meno fastidioso del giardinaggio in terriccio: cerca di non preoccuparti se non sai ancora come; ti insegneremo tutto ciò che devi sapere in questo articolo!

Come coltivare piante in acqua

Puoi coltivare piante in acqua mettendo alcune talee di piante d’appartamento in un vaso opaco o scuro. Il miglior contenitore per questi tipi di piante senza terra è il vetro, ma va bene anche qualsiasi altro tipo!

Per la migliore crescita delle piante in un mezzo fuori suolo, avrai bisogno di qualcosa di più della semplice acqua. Riempi il tuo barattolo per tre quarti di ciottoli decorativi o sabbia per dargli un aspetto interessante, oppure per mantenere le cose fresche mescolali con biglie colorate per aggiungere un po’ di colore!

In terzo luogo, aggiungi fertilizzante per piante d’appartamento solubile in acqua. Questo “cibo” vegetale fornisce molti nutrienti nell’acqua per promuovere una crescita sana e la sostituzione dei minerali che si trovano solitamente nel terriccio.

Il fertilizzante è un modo meraviglioso per dare alle tue piante il miglior inizio possibile. Per assicurarti di avere radici, steli e foglie sani per tutta la stagione, mescola un quarto di fertilizzante nell’acqua. Se coltivi una talea di fusto , l’acqua dovrebbe essere cambiata ogni due giorni.

Piante da interno che crescono in acqua

1.Filodendro

In tutte le specie di filodendro, il filodendro a foglia di cuore è abbastanza adattabile alla crescita in acqua . Conserva un taglio lungo 6 pollici in un barattolo o una ciotola di vetro trasparente in un luogo con luce indiretta brillante. Non dimenticare di cambiare l’acqua una volta ogni 3-4 giorni e continuerà a crescere .

2. Bambù fortunato

Famoso per la sua natura indulgente, il bambù fortunato è una delle migliori piante da interno che crescono in acqua. I vasi stretti sono perfetti per questa pianta, a seconda delle dimensioni.

Assicurati che le radici siano immerse nell’acqua e aggiungi della ghiaia attorno a loro per un posizionamento stabile.

3. Pothos

Con il suo fogliame lucido a forma di cuore, il pothos è un’altra opzione da scegliere. Coltivalo in acqua, in un acquario o vaso trasparente e tienilo su uno scaffale; le foglie di pothos a cascata sembreranno meravigliose. Continua a cambiare l’acqua ogni pochi giorni per mantenere il giusto livello di ossigeno.

4. Sempreverde cinese e stupido

Con foglie variegate e coriacee con un motivo argentato, la canna muta e le piante sempreverdi cinesi possono essere coltivate in acqua. Puoi facilmente propagare le talee in un vaso trasparente riempito con piccoli sassi da acquario.

5. Pianta ragno

Le piante di ragno  sembrano piuttosto interessanti con il loro fogliame arcuato stretto e le piccole ragnatele. Puoi coltivarli in modo permanente in un barattolo di vetro o cambiare le talee in un nuovo vaso una volta radicate. Continua a cambiare l’acqua ogni 2-3 giorni.

6. Pianta a punta di freccia

Come altre piante rampicanti e rampicanti, la pianta a punta di freccia è piuttosto semplice da coltivare in casa in acqua. Continua ad aggiungere acqua fresca due volte a settimana e continuerà a crescere. Se vuoi, trapiantalo in terriccio una volta che il taglio ha messo nuove radici.

7. Coleus

Avendo foglie colorate e seghettate, il coleus sarà l’aggiunta più colorata a bicchieri e barattoli. Dal momento che ama la luce indiretta, puoi tenerlo come centrotavola da tavolo in un bicchiere da vino o in un barattolo decorativo pieno d’acqua.

8. Ebreo errante

Gli ebrei erranti sono piante resistenti che crescono come un’erbaccia nei climi caldi. Le sorprendenti varietà di colore viola e variegate le rendono piante d’appartamento desiderabili. La parte migliore è che puoi coltivarli in acqua nei terrari.