I segni di ruggine giallastra sulle tazze del water sono particolarmente sgradevoli e sono spesso temuti per la pulizia poiché sembrano così saldamente impressi sul materiale. Fortunatamente è possibile rimuoverli in 5 minuti grazie a semplicissimi trucchi della nonna.

A nessuno piace la vista di un water  rovinato da macchie di ruggine  e questo è solo un problema abbastanza comune nei bagni. Per far scomparire questi segni, ti suggeriamo di provare questi metodi di pulizia facili e veloci.

wc pulito

Tecniche di pulizia delle macchie di ruggine della toilette rapide ed efficaci

Per ripristinare l’aspetto iniziale del tuo water,  non c’è bisogno di energica pulizia  e per questo dimentica la classica combinazione di acqua e detersivo per piatti. Ecco cosa ti offriamo invece:

– Acido ossalico per rimuovere tracce di ruggine dai servizi igienici

Solitamente usati per rinnovare il legno, i cristalli incolori chiamati acido ossalico o sale di acetosella sono spesso usati per sbiancare tessuti e pelli e, ancora più impressionante, per  ripristinare il marmo ingiallito . Per eliminare i segni di ruggine nella tazza del water, questo è il prodotto su cui puntare . Prima di utilizzarlo è meglio proteggersi con guanti e occhiali protettivi e preferire anche ventilare la stanza. Fatto ciò, dovrai solo diluire 10 ml in 90 ml di acqua o più a seconda della ruggine presente sui tuoi wc. Versare la soluzione sulle zone macchiate, quindi strofinare con l’estremità ruvida di una spugna o un vecchio spazzolino da denti per pulire gli angoli difficili da raggiungere.

– Rimuovere le macchie di ruggine dal water con acido cloridrico

Si precisa fin dall’inizio che è assolutamente necessario  indossare guanti e mascherina o occhiali protettivi  poiché l’acido cloridrico a contatto con la pelle potrebbe provocare ustioni e irritazioni. Tenendo presente questa precauzione, è possibile utilizzare il prodotto come descritto nella punta dell’acido ossalico.

– Rimuovere le macchie di ruggine dal water con acido citrico

L’acido citrico si trova in polvere nelle farmacie. Puoi anche usare il limone e altri agrumi che lo contengono. Combinato con la capacità abrasiva del bicarbonato di sodio, l’acido citrico è un ingrediente d’elezione quando si tratta di rimuovere le macchie di ruggine. Puoi  anche strofinare la zona macchiata con mezzo limone  , la cui parte tagliata è ricoperta di bicarbonato di sodio e sale grosso. Quindi lasciare in posa per 15 minuti o più, quindi risciacquare con un panno umido.

sanitario pulito al sale di limone

Se la ruggine sembra essere molto presente, prepara  una pasta a base di bicarbonato di sodio e succo di limone  e applicala sulle parti interessate. Per garantire la decomposizione delle particelle di ruggine, puoi coprire la pasta con un film plastico in modo che mantenga la sua umidità.

– Cremor tartaro per rifinire le macchie di ruggine nel wc

Un altro buon antiruggine è il cremor tartaro, comunemente usato dai fornai. Per usarlo, cospargi il prodotto sulle parti arrugginite del water o su altri infissi come lavandini e vasche e poi usa una spazzola con setole di nylon inumidita per strofinare. Puoi anche usare  un vecchio spazzolino da denti , soprattutto per le zone difficili da raggiungere.

Puoi anche trasformarlo in una pasta  come faresti con il bicarbonato di sodio o l’acido citrico in polvere.  Applicare sul water, lasciare agire il prodotto poi come per il consiglio precedente, coprire l’impasto con pellicola per mantenere il prodotto umido.

– Utilizzare i cosiddetti abrasivi “morbidi” come il sale da cucina

Gli abrasivi delicati sono utili in quanto distruggono lo sporco, la ruggine e altri elementi indesiderati senza danneggiare la superficie della porcellana. Si presentano sotto forma di sale o bicarbonato di sodio.

Per utilizzarli, iniziare  inumidendo la superficie da trattare, quindi applicare sale,  bicarbonato o qualsiasi altro abrasivo delicato. Lascia agire il prodotto per qualche minuto quindi risciacqua con un panno imbevuto di acqua pulita e asciuga con un altro panno in microfibra.

Con questa panoplia di trucchi della nonna, non c’è più motivo di temere segni di ruggine che alla fine possono essere eliminati abbastanza rapidamente.