Estate o inverno, un flagello può affliggerti in casa: gli scarafaggi. Ammetti che non sono mai i benvenuti a casa tua. Portatori di microbi, questi insetti, qualunque sia la loro dimensione, sono ripugnanti e hanno l’arte di farti saltare all’improvviso. Niente più bavaglio! Grazie a questo piccolo accorgimento, non avrai più la spiacevole sorpresa di trovarli in bagno. Ecco come sbarazzarsene velocemente!

Scarafaggi in casa: un vero incubo!

Scarafaggio vicino al foro della fogna

Il bagno è una delle zone in cui si incontrano spesso gli scarafaggi. E questo per tanti motivi. Da un lato la presenza  di insetti  in questa stanza è facilmente visibile date le superfici piastrellate, spesso di colore chiaro. Le blatte, invece, vi si aggirano regolarmente perché attratte da ambienti caldi e umidi. E, naturalmente, di fronte all’onnipresenza di vapore, alte temperature e umidità, il bagno è un tempio dell’acqua ideale per proteggere queste piccole creature.

Il bagno, inoltre, non è l’unico a riunire tutte le condizioni ottimali per accogliere gli  scarafaggi . Inoltre tendono a nascondersi facilmente sotto il lavello della cucina, dietro il frigorifero o la lavastoviglie. Ma non preoccuparti, ti forniremo alcuni suggerimenti geniali per combattere questo flagello.

Una bottiglia nello scarico della doccia per tenere lontani gli scarafaggi

A partire da questa trappola anti-scarafaggi da installare in bagno. Con questo trucco, puoi evitare che entrino nella stanza attraverso lo scarico della doccia. Per fare questo, avrai bisogno di una bottiglia di plastica e di alcuni strumenti. Come bonus, questa tecnica ti consentirà anche di prevenire l’accumulo di capelli e capelli nello scarico.

Ecco come farlo passo dopo passo:

  1. Innanzitutto, la bottiglia va introdotta nel foro di scarico della doccia, dopo aver tolto la griglia superiore dello scarico. Ovviamente dalla parte del tappo (che deve essere ben avvitato)
  2. Una volta posizionata la bottiglia capovolta, prendi un pennarello e indica la misura della sua profondità. Per ogni scarico ci sono tante bottiglie di plastica che possono essere adattate allo scopo. Il segno con il feltro dovrebbe essere fatto leggermente sopra la linea.
  3. Quindi prendi un paio di forbici e inizia a tagliare sopra la linea del segno di circa mezzo centimetro.
  4. Prendi in mano la parte della bottiglia con il tappo a vite e taglia la plastica a zigzag, come se stessi facendo dei denti aguzzi.
  5. Quindi, utilizzando un cacciavite o un altro oggetto metallico appuntito, praticare dei fori su tutti i lati, compresa la parte del cappuccio. In questo modo, quando viene inserito capovolto nello scarico, riesce a drenare bene l’acqua e allo stesso tempo filtrerà i capelli. Ma soprattutto, una volta rimessa a posto la griglia, impedirà a tutti gli scarafaggi di intrufolarsi in questa zona e investire il tuo bagno.

Suggerimenti per prevenire un’infestazione di scarafaggi in casa

Scarafaggio in bagno

Ora hai una trappola fatta in casa molto efficace per impedire agli scarafaggi di invadere il bagno. Ma, poiché possono comparire in altri ambienti della casa, sarebbe più saggio anticipare il problema adottando alcuni gesti saggi e adottando buone abitudini.

  1. Assicurarsi che non vi siano fessure tra i tubi dell’acqua e il muro (sotto gli scarichi della cucina e in bagno). Se necessario, sigillare quest’area con un po’ di silicone o cemento.
  2. Idealmente, tutti i buchi nelle pareti esterne della casa dovrebbero essere riparati con un materiale adatto.
  3. Fissare anche i piedistalli alle pareti con cemento.
  4. Sigillare sempre i sacchetti all’interno del bidone e mettere il coperchio.
  5. Sbarazzati dei sacchetti di cartone in cui vengono trasportati i generi alimentari.