Le mele sono tra gli alimenti più consumati in estate e in inverno a seconda delle diverse varietà. Oltre alle loro riconosciute proprietà nutritive, le bucce di questo frutto possono essere di grande utilità in casa. Ecco alcuni consigli per risparmiare sulle spese domestiche utilizzando semplicemente le bucce di mela per fare l’aceto ed evitando gli sprechi.

Come trasformare le bucce di mela in aceto?

Sbucciare una mela

Mescolare  le restanti bucce di mela  con acqua e zucchero, quindi filtrare il liquido risultante filtrandolo con un panno di cotone pulito. Non dimenticare di spremere bene per far uscire tutto il liquido.

Versate il liquido in un barattolo di vetro, ma non chiudetelo con il suo coperchio: appoggiate sulla superficie un panno di cotone pulito e fissatelo al bordo del contenitore con un elastico. In questo modo l’aria può entrare liberamente in contatto con il liquido e trasformarlo in aceto.

Infine, conserva il barattolo in un luogo buio e a temperatura ambiente per almeno tre settimane, agita la miscela ogni giorno, quindi trasferiscila in una bottiglia o in un vaporizzatore quando hai finito. La tua miscela avrà impiegato del tempo per trasformarsi in aceto di sidro.

L’aceto così ottenuto può essere utilizzato per una pulizia ecologica della propria casa o come “rimedio della nonna” per smacchiare tessuti e superfici.

Grazie alle sue proprietà anticalcare può lucidare i vetri opachi, pulire la teiera e le pareti della doccia e disincrostare il ferro da stiro. Puoi usarlo anche per pulire il frigorifero o per deodorare gli ambienti, ma anche per eliminare i cattivi odori da  thermos  e altri contenitori. L’aceto, infatti, ha una grande capacità di assorbire e neutralizzare gli odori.

Altri usi delle bucce di mela

Bucce di mela

Per fare un deodorante per ambienti

Puoi anche preparare un ottimo deodorante per ambienti. Il primo passaggio consiste nell’asciugare le bucce al sole, poi dovrete metterle in un sacchetto di tela o di tulle con una stecca di cannella; in questo modo gli aromi ottenuti potranno profumare gli ambienti della vostra casa. Quindi puoi metterli in armadi, cassetti e molti altri posti.

Per pulire gli utensili

Puoi usare anche le bucce di mela per  pulire  utensili e oggetti in alluminio, l’acido che contengono ha un notevole effetto sgrassante.

Metterli in una casseruola con acqua e immergere gli oggetti da pulire. Quindi mettere la padella sul fornello a fuoco basso per circa 40 minuti e spegnerlo. Infine lasciate raffreddare completamente e passate accuratamente gli oggetti con un panno in microfibra pulito, il risultato è sbalorditivo.

Per fare tisane

Inoltre, potete anche preparare una tisana con le bucce di mela per stimolare la digestione. Per prima cosa, lascia asciugare le bucce di mela su un asciugamano pulito e asciutto per circa una settimana. Se avete fretta, cuoceteli in forno per circa 40 minuti a 80 gradi.

Per preparare l’infuso versate l’acqua calda direttamente sulle bucce di mela e se volete migliorarne il gusto vi basterà aggiungere cannella o vaniglia.