Chi non ha mai avuto paura che qualcuno irrompesse in casa sua? Questa sensazione di insicurezza è sempre più diffusa con l’aumento del numero di furti con scasso. Insieme alle vacanze estive, le vacanze di Natale sono tra i periodi più critici. Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti per scoraggiare i ladri dall’entrare in casa tua.

Ci sono molte idee sbagliate che circolano sulle effrazioni. Non è di notte, ma di giorno che avviene l’86% dei furti e un terzo avviene in presenza degli abitanti. Il 75% si svolge nei giorni feriali e non nei fine settimana. Sono le residenze principali ad essere prese di mira ei punti di intrusione più frequenti sono il portone d’ingresso e le porte finestre. Gli oggetti più ricercati sono computer, tablet, ma anche gioielli e biciclette. Restiamo vigili!

Foglio di alluminio per prevenire furti con scasso

Può sembrare strano, ma un semplice rotolo di carta stagnola può aiutarti a tenerti al sicuro. Quando esci di casa o vai a letto, avvolgi un foglio di alluminio attorno alla maniglia esterna della tua porta, facendo attenzione a non sgualcirla troppo. Questo trucco ti farà sapere se qualcuno ha tentato di entrare in casa tua. Infatti vi basterà osservare il lenzuolo per vedere se è stato accartocciato, vorrà dire che qualcuno ha stretto la maniglia per tentare di entrare in casa vostra. Inoltre, se sei in casa, il rumore causato dall’accartocciamento della carta può darti l’allarme. Inoltre, la sola vista della carta sul manico può scoraggiare i malviventi, che generalmente preferiscono arrendersi se qualcosa sembra loro sospetto o anomalo.

Per rafforzare il segnale, soprattutto di notte, puoi posizionare una pentola o una tazza sulla maniglia interna, che cadrà con uno schianto se un intruso attiva la maniglia. Uno scenario degno del film “Mamma, ho perso l’aereo”, ma che potrebbe vanificare i tentativi di intrusione. Questa tecnica è molto utile anche quando dormi in una stanza d’albergo.

Previeni le intrusioni nella tua casa

Alcuni consigli per evitare un furto con scasso

Se non hai un sistema di allarme o di videosorveglianza, ci sono altri modi semplici ed efficaci per proteggerti. Ecco alcuni consigli dissuasivi  da mettere in atto per sentirsi al sicuro:

  • Scoraggia gli intrusi  :  non lasciare nulla in vista nel tuo giardino o sul tuo terrazzo che possa suggerire che hai cose interessanti da rubare. Non esitare ad affiggere cartelli falsi che indichino che la tua casa è sotto sorveglianza. Conserva i tuoi oggetti di valore, libretto degli assegni e contanti in una cassaforte.
  • Proteggi le tue aperture : assicurati che porte, finestre e persiane o persiane siano correttamente chiuse con serrature di qualità. Non nascondere la chiave sotto lo zerbino o sotto un vaso di fiori. Evitare di dormire con le finestre aperte, soprattutto al piano terra.
  • Avere una buona illuminazione : l’oscurità facilita il lavoro dei ladri, dà loro tutta la libertà di entrare senza essere visti. Ecco perché avere un esterno ben illuminato è importante. L’ideale sono le lampade del rilevatore di presenza, che si accendono istantaneamente se qualcuno si avvicina. Questo è uno dei modi migliori per spaventare i ladri e a un costo inferiore.
  • Ostruire il passaggio : può essere interessante avere cose nel proprio giardino o davanti alle proprie aperture che potrebbero complicare il passaggio dei malviventi o addirittura provocare rumore. Ad esempio le sedie di un arredo da giardino o dissuasive piantagioni di spine.
  • Una buona rete di vicinato : conoscere bene i propri vicini e coinvolgerli nel monitoraggio della propria abitazione, soprattutto quando si va in vacanza, è molto importante. Quando sei in viaggio, oltre a dare da mangiare al gatto e annaffiare le piante, chiedigli di sollevare la tua cassetta della posta, aprire le persiane e accendere la luce per simulare una presenza.
  • Attenzione ai social network  : non puoi fare a meno di condividere tutto su Instagram o Facebook, ma devi sapere che queste piattaforme sono una miniera di informazioni per teppisti. Servono come strumento di tracciamento e ti consentono di sapere quali case sono incustodite. Non dire troppo mentre sei via e pubblica le tue foto offline quando torni.  Idem per la tua segreteria telefonica!
Mettere in sicurezza la tua casa

Quindi non ti resta che  avere i riflessi giusti  per mettere in sicurezza la tua casa. Ma se ancora non riesci a dormire sonni tranquilli, non esitare a utilizzare tutte le nuove tecnologie di sorveglianza come sistemi di allarme connessi, telecamere e altre serrature intelligenti altamente efficienti. . La tua serenità non ha prezzo.