È ora di pranzo ! Vuoi preparare una deliziosa vinaigrette al limone per migliorare la tua insalata. Ma, quando apri il frigorifero, sei inorridito: due sfortunati mezzi limoni sono lì, anneriti e seccati dopo essere stati diversi giorni in frigorifero. Risultato? Li butti subito nella spazzatura! Per evitare di sprecare i tuoi agrumi, c’è un trucco molto semplice da testare urgentemente!

Quando spremiamo un limone, finiamo con il succo ovunque, tranne che nel nostro piatto e non è affatto normale, non credi? Per evitare di avere le dita appiccicose, sporcare il piano di lavoro ed evitare un tale disordine, vi mostriamo come procedere per estrarre il succo dal vostro agrume giallo. Spiegazione !

Il limone, un frutto molto popolare in cucina…

Condire il salmone con il limone

Usiamo il succo di limone in cucina per il suo sapore piccante e rinfrescante, oltre che per le sue proprietà conservanti. Tuttavia, sottolineiamo che la freschezza dell’agrume gioca un ruolo chiave nella qualità del suo succo. Per farla breve, quando si taglia un limone a metà e lo si espone all’aria ambiente, il suo contenuto di vitamina C e il gusto possono deteriorarsi molto rapidamente. Per questo spesso ci viene consigliato di  conservarlo intero in frigorifero. in attesa di usarlo. Tuttavia, è importante notare che anche mettendolo in frigorifero, la sua qualità finisce per deteriorarsi nel tempo. È quindi molto meglio spremere un limone fresco per il miglior gusto e qualità possibile. Sfortunatamente, questo non è sempre possibile! E se avessimo bisogno solo di un piccolo cucchiaino per il nostro  condimento  ? In effetti, c’è un modo per spremere lo stesso limone più volte e conservarlo comunque nel miglior modo possibile!

Come ottenere il succo di limone senza tagliare il frutto?

Forare un limone con uno stuzzicadenti

Come accennato in precedenza, la condizione del limone gioca un ruolo significativo nella qualità e nel gusto del suo succo, ma quando ne basta una piccola quantità, è inaccettabile acconsentire all’idea che i nostri agrumi finiscano nel spazzatura! Soluzione?

  1. Prendi uno stuzzicadenti.
  2. Quindi,  prendi il tuo limone e fora la scorza con uno stuzzicadenti . (Attenzione a non forare nel punto sbagliato! Il trucco è, infatti, piantare l’estremità del limone dove c’è il gambo e non al centro).
  3. Poi, una volta forato, togliete lo stuzzicadenti, e spremete la quantità di succo di limone che vi occorre.
  4. Dopo l’uso, tutto ciò che devi fare è tappare il buco nella tua frutta con lo stuzzicadenti, metterla in un sacchetto con cerniera e metterla in frigo!

D’ora in poi non dovrai più tagliare i tuoi limoni per ottenere qualche goccia di succo ed eviterai anche di dimenticarli in un angolo del frigorifero finché non si raggrinziranno e perderanno il loro succo! Seguendo il nostro consiglio, riuscirai a raccogliere il massimo del succo conservando la tua frutta più a lungo del solito!

Come spremere un limone senza spremiagrumi? 3 consigli pratici!

Se vuoi ottenere il succo di un limone (o di un’arancia) quando non hai uno spremiagrumi, va bene! Condividiamo con voi alcuni consigli e trucchi molto utili!

  • Perché rollare un limone prima di spremerlo?

Arrotolare un limone

Questa è la prima tecnica da provare se non hai uno spremiagrumi. Questo ammorbidisce la polpa e concentra il succo nel cuore del frutto. È semplice, ti mostriamo come farlo:

  1. Per preparare la tua frutta,  falla rotolare delicatamente su una superficie dura  prima di affettarla. E’ sufficiente esercitare una leggera pressione con la mano effettuando movimenti avanti e indietro.
  2. Non vi resta che tagliarlo a metà e strizzarlo con le mani e il gioco è fatto!
  • Spremere un limone con una forchetta

Ti stiamo svelando un vero segreto della nonna! Se vuoi estrarre quanto più succo di limone possibile senza sprecarne una goccia, ecco cosa dovresti fare:

  1. Taglia il tuo limone a metà.
  2. Prendi una metà, infila una forchetta al centro e premi verso il basso con un movimento su e giù.
  3. Quindi, giralo di un quarto e ripeti l’operazione fino a quando non c’è più alcun sapore!

 

 

  • Spremere un limone con le pinze per insalata

Si tratta di una tecnica molto pratica che permette di recuperare il succo di un limone senza fatica. Ecco cosa devi fare:

  1. Basta tagliare un limone a metà.
  2. Quindi, prendi le tue pinze per insalata e metti metà della frutta tra le pinze.
  3. E questo è tutto, tutto ciò che devi fare è premerlo per spremere il succo.

Ecco fatto, ora conosci tutti i trucchi per ottenere il succo di limone senza usare lo spremiagrumi!