Frutto tropicale, molto popolare in tutto il mondo, l’ananas è noto per essere ricco di molteplici benefici per la salute. È infatti ricco di antiossidanti, vitamine (C, B6 e D), magnesio, calcio e ferro. Ma a parte il suo gusto piccante e il suo sapore molto particolare che dà brio ai tuoi frullati e valorizza molte ricette culinarie, l’ananas ha anche virtù insospettate per alleviare un problema quotidiano. Scopri subito perché mettere l’ananas sui fornelli!

Ananas: un rimedio inaspettato per esfoliare i piedi

Un ananas

Ogni giorno i nostri piedi sono maltrattati e soffrono. L’uso continuo di scarpe, gli sbalzi di temperatura, l’esposizione al sole e persino un’alimentazione troppo grassa sono tutti fattori che possono intaccare la pelle dei piedi e causare ogni tipo di disagio (crepe, duroni, talloni secchi e screpolati). Pertanto, per conferire loro morbidezza ed elasticità, devi prenderti cura di loro regolarmente ed esfoliarli il più spesso possibile. Non c’è bisogno di rovinarti con i cosmetici. Fortunatamente, la natura è ricca di ingredienti sani per fare del bene al nostro corpo. A riprova, l’ananas sarà il tuo alleato perfetto per aiutare i tuoi piedi ad avere un nuovo look. Questo frutto tropicale, infatti, è ricco di “bromelina”, un principio attivo che esercita una leggera azione esfoliante,

Ma come usarlo in modo efficace? Vi sveleremo un metodo molto intelligente che sta per diventare popolare tra gli appassionati di rimedi naturali.

Perché mettere l’ananas sul fornello?

Prima di iniziare questo metodo fate molta attenzione durante la preparazione, in quanto prevede l’utilizzo di un fornello a fiamma alta.

Avrai bisogno :

  • Un intero ananas
  • Un limone
  • foglie di alloro
  • Sale grosso
  • Un po ‘d’acqua
  • Una pentola
  • Un miscelatore
  • Una ciotola
  • Un coltello
  • Un bacino

Ecco i passi da seguire:

  • Mettete l’ananas sul fornello a fuoco alto, girandolo continuamente finché non inizia ad annerire.
  • Quando la pelle è leggermente scura, puoi staccarla con il coltello e metterla in una ciotola per usarla in seguito.
  • Quindi tagliare la frutta a cubetti, quindi metterli nel frullatore.
  • Aggiungere acqua al frullatore fino a coprire tutti i pezzi di ananas, quindi frullare alla massima potenza fino ad ottenere un composto denso e omogeneo.
  • Poi prendete la scorza (messa da parte), mettetela in una casseruola e aggiungete 1 litro d’acqua, le foglie di alloro, una manciata di sale grosso e il limone tagliato a metà.
  • Mettere il coperchio sulla casseruola, portare a ebollizione e far bollire per almeno 5 minuti.
  • Trascorso questo tempo, versate questo composto in una ciotola capiente e aggiungete il composto omogeneo di pezzi di ananas. Abbiate cura di amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Dopo che il rimedio si è raffreddato, puoi immergerci i piedi per almeno 10 minuti. Questa soluzione è ideale per disintossicare questa parte del corpo, alleviare la fatica e combattere i funghi. In più, grazie al sale e al limone, hai un ottimo esfoliante che deterge e rimineralizza la pelle in profondità. I tuoi piedi saranno così più morbidi, meno secchi, liberi dalla pelle morta e leniti.

Per alleviare i piedi dalle aggressioni esterne ed eliminare tutti i calli, puoi applicare questo rimedio una o due volte al mese.

Come ammorbidire i piedi?

Stanchi di avere piedi secchi, disidratati, screpolati, screpolati e sgradevoli al tatto? Statene certi, questi piccoli metodi fatti in casa faranno la differenza: bastano pochi prodotti naturali per eliminare i calli e ammorbidire i talloni screpolati.

  • banane mature

Di solito butti via le banane quando diventano troppo mature? Peccato, non sai cosa ti perdi! Questo frutto ha ottime proprietà nutritive per curare i piedi. Puoi realizzare la maschera idratante perfetta, senza spendere un centesimo. Come procedere ? In un piccolo contenitore, schiaccia 2  banane molto maturo e aggiungere qualche cucchiaino di olio d’oliva. Mescola bene il tutto e applica questo rimedio sui piedi, massaggiando delicatamente per 15 minuti. Sarai deliziato da quanto sono diventati morbidi e idratati. È anche possibile utilizzare la polpa della banana per rimuovere la buccia morta. Un altro consiglio: potete preparare una maschera a base di banana e avocado. È un trattamento ideale per nutrire la pelle ed eliminare tutte le antiestetiche callosità.

  • vaselina

Usa la vaselina

Difficile da ignorare, la vaselina è un alleato di prim’ordine per levigare e ammorbidire il tallone. Applicare generosamente sui piedi e coprirli con i calzini. Tienili così tutta la notte. La mattina dopo avrai  piedi morbidi  e perfettamente elastici . Un rimedio semplice da ripetere tutte le volte che vuoi.

  • olio vegetale

Contro la pelle secca, scommetti sull’olio vegetale di mandorle dolci o anche sull’olio d’oliva! Basta spargerne un po’ sui piedi e strofinare delicatamente. Mettiti i calzini e passa la notte così. Il giorno dopo, i tuoi piedi saranno più morbidi e idratati che mai!

  • Burro di karité

Concludiamo in bellezza con questo rimedio molto popolare per combattere la pelle secca e danneggiata. Da applicare tutte le sere, soprattutto durante i mesi invernali: è la soluzione perfetta per liberare i tuoi piedi da tutte le aggressioni esterne.