I rotoli di carta igienica, generalmente utilizzati nei nostri servizi igienici, possono avere altri usi in casa. E no, non si tratta di usarlo per pulire le superfici. È un ottimo modo per risolvere un problema quotidiano comune.

Posizionata all’interno del frigorifero, la carta igienica può risolvere un inconveniente che incontriamo quotidianamente. Ti diremo quale.

Perché devi mettere un rotolo di carta igienica in frigo?

La carta igienica è un elemento essenziale in ogni casa. È stato pensato per facilitarci l’igiene intima, ma non solo! Ultimamente, molte persone hanno iniziato a usarlo in modo completamente diverso. Infatti, l’hanno messo  dentro il frigorifero .

Carta igenica

Carta igenica. Fonte: spm

  • Carta igienica: un rimedio efficace contro i cattivi odori del frigorifero

Lo scopo di mettere la carta igienica nel frigorifero è  assorbire  l’umidità in eccesso  e ridurre la formazione di brina. La carta igienica, infatti, è composta  da ovatta di cellulosa , che contiene tessuti porosi in grado di assorbire le particelle bagnate. Se posto in frigorifero, può rimuovere efficacemente i cattivi odori. Questo perché dopo essere rimasto a lungo in frigorifero, scoprirai che la carta igienica si inumidirà gradualmente, e questo significa che ha effettivamente assorbito una buona parte dell’umidità dal tuo dispositivo. Occorre quindi gettare il vecchio rullo nella spazzatura e sostituirlo con uno nuovo, altrimenti il ​​trucco risulterà inutile.

Metti la carta igienica in frigo

Metti la carta igienica in frigo. Fonte: spm

Altri trucchi per eliminare i cattivi odori dal frigorifero

Oltre alla carta igienica, esistono anche altri metodi naturali per ovviare al  problema dei cattivi odori  emanati dal proprio elettrodomestico. Ecco due ingredienti molto efficaci:

  • Previeni la comparsa di cattivi odori nel frigorifero con l’aceto bianco

Tutti sanno che l’aceto bianco è l’alleato numero 1 delle faccende domestiche. Grazie alle  sue proprietà deodoranti e disinfettanti , questo ingrediente naturale è un’alternativa molto migliore ai prodotti chimici. A ciò si aggiunge la sua  azione antimicrobica  che pulisce il frigorifero e lo libera dai cattivi odori che ospita. Per farlo, immergi un panno pulito in una miscela di aceto bianco e acqua calda, quindi usalo per pulire l’interno del dispositivo. Quindi, conservare all’interno di un contenitore contenente 20 cl di questa soluzione. Per risultati più soddisfacenti, ripetere l’operazione una volta ogni due settimane.

Pulisci l'interno del frigorifero

Pulisci l’interno del frigorifero. Fonte: spm

  • Sbarazzati dei cattivi odori del frigorifero con il bicarbonato di sodio

Uno dei trucchi per deodorare in modo naturale il tuo frigorifero è quello di mettere qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio in un contenitore e posizionarlo semplicemente su un ripiano all’interno. Infatti, questa polvere bianca  neutralizza e scaccia i cattivi odori grazie alle sue proprietà assorbenti e deodoranti . Tuttavia, per mantenere fresco il tuo frigorifero, ripeti l’operazione una volta alla settimana.

ciotola di bicarbonato di sodio

Metti una tazza di bicarbonato di sodio nel frigorifero. Fonte: spm

Quindi sentiti libero di mettere un rotolo di carta igienica nel tuo frigorifero; il risultato vi lascerà senza parole. È un metodo naturale ed economico che libererà il tuo dispositivo dai profumi indesiderati.