Pulire la nostra casa è un’attività che a volte tendiamo a rimandare o relegare ad altre attività. Di solito è utile darci lo spazio e il tempo per eseguire l’ordine della casa. Si consiglia di avere uno schema e seguirlo il più fedelmente possibile per evitare ritardi.

Se quello che vogliamo è lasciare la nostra casa immacolata, allora abbiamo bisogno di un piano di pulizia settimanale. Questo ci eviterà di dover pulire tutta la nostra casa in un solo giorno e finire completamente esausti. Con questo piano saremo in grado di distribuire i nostri compiti in modo pratico. Una volta che avremo l’elenco schematizzato, sarà solo questione di seguirlo settimana per settimana.

Lunedi

  • apri le finestre di tutta la tua casa e fai arieggiare gli spazi per rinnovare le energie e iniziare la settimana in modo rigenerante. Nel caso in cui sia inverno, puoi ridurre il tempo e selezionare determinati spazi per la ventilazione.
  • spazzare o aspirare i pavimenti della casa. È qui che l’elenco diventa flessibile. Puoi scegliere di spazzare alcuni settori al mattino e altri al pomeriggio.
  • al termine della colazione, lava ciò che hai usato.

Martedì

  • pulire i mobili con uno straccio o un piumino per rimuovere la polvere. Se vuoi dargli una finitura migliore, puoi passare un prodotto per lasciare i tuoi mobili lucidi. Se necessario, rivedere spazzando nuovamente il pavimento.
  • vetri e specchi puliti.
  • portare fuori la spazzatura.

Mercoledì

  • cambiare le lenzuola e le federe. Lavali e rifai il letto.
  • rinnovare la biancheria da bagno.
  • lava i vestiti che hai indossato durante la settimana e appendili.
  • Pulisci le ragnatele dal soffitto e dai luoghi scarsamente abitati.

Giovedì

  •  appendi i vestiti e piegali.
  • pulire i pavimenti della casa. Anche qui puoi dire a che ora del giorno svolgere questa attività.
  • Ordina i libri, gli ornamenti e gli altri oggetti della casa.

Venerdì

  • portare fuori la spazzatura.
  • Come abbiamo detto prima, non tutto è costantemente pulito. Prenditi un giorno libero e goditi le buone condizioni della tua casa. 

Sabato

  • concentrare le energie in cucina. Pulire il forno e i bruciatori. Assicurati di rimuovere macchie e fuliggine.
  • nel caso di stoviglie sporche, pulirle, asciugarle e riporle.
  • pulire il frigorifero e buttare via il cibo avariato.

Domenica

  • pulire il bagno. Sia il wc che il lavabo, il bidet e la vasca da bagno. Cambia gli asciugamani se necessario.
  • Cambia i fogli.
  • rinforzare la pulizia degli spazi che ritieni necessari.

Alcuni consigli extra quando si esegue il piano di pulizia

I lunedì sono i giorni iniziali della settimana e il modo in cui li iniziamo determinerà in un certo modo l’inizio delle nostre attività. Puoi accompagnare la ventilazione della casa con incenso, incenso o candele profumate per creare un’atmosfera amichevole e confortante.

Nei giorni successivi si raccomanda di prestare attenzione nell’utilizzo degli spazi. Ad esempio, se il pavimento è macchiato di martedì, non aspettare che sia giovedì per pulirlo perché lo dice l’elenco. 

Rendi il tuo piano più flessibile in base al tuo comfort

Anche se abbiamo detto che il venerdì è “il giorno libero” dalla lista, questo dipende da come abbiamo utilizzato la nostra casa durante la settimana o da quanto siamo energici. Vale la pena notare che il piano di pulizia è una guida creata per facilitare l’ordine e la pulizia della casa.

Ecco perché se abbiamo bisogno di cambiare giorno a causa del flusso delle nostre attività, questo è possibile. Se sappiamo che sabato non saremo a casa, il venerdì passiamo a pulire la cucina e il sabato dobbiamo solo portare fuori la spazzatura.

Scegli i giorni giusti per ogni attività

Un’altra cosa da tenere in considerazione è la pulizia dei pavimenti, che si consiglia di fare durante il giorno. In questo modo li faremo asciugare più velocemente ed eviteremo di lasciare segni.

Si consiglia di sospendere lo straccio nelle giornate piovose o molto umide poiché a volte tende a diventare controproducente per la pulizia. In questi casi possiamo concentrarci su altri compiti. Come pulire le ragnatele dal soffitto, per esempio.