I nostri servizi igienici richiedono una manutenzione regolare perché è qui che si diffondono gli odori più sgradevoli, in particolare quello di urina di cui parleremo in questo articolo. Vi sveliamo i trucchi della nonna per combattere questi odori sgradevoli.

L’odore dell’urina non è sempre facile da deodorare. Tuttavia, una miriade di trucchi ha lo scopo  di assorbire questi odori sgradevoli  e restituire freschezza ai nostri servizi igienici. Ecco come farlo seguendo i passaggi successivi.

6 passi per pulire la toilette

lavaggio della ciotola

Lavaggio bacini – Fonte: spm

1. Avere gli strumenti giusti

Per facilitare il lavoro, è meglio armarsi degli strumenti più convenienti. Porta uno scopino, salviette di carta e  un detergente multiuso  che puoi preparare da solo.

2. Spruzzare la toilette con il detergente

Spruzza il tuo prodotto su tutta la ciotola per non lasciare nulla al caso. Se lo desideri, puoi mescolare un cucchiaio di detersivo per piatti e 200 ml di acqua da mettere in un flacone spray. Spruzzare il prodotto sulla vasca senza trascurare il serbatoio. Inoltre,  puoi igienizzare la stanza versandovi dell’ammorbidente.

3. Iniettare il detergente sotto i bordi

Se il compito può sembrarti ripugnante, è meglio non perderlo. Usa il tuo flacone spray sotto il bordo e lascia riposare per alcuni minuti mentre  il calcare, i batteri e altra sporcizia si rompono . È quindi il turno dello scopino per strofinare la tazza.

4. Asciugare correttamente la toilette

Pulisci la tazza del gabinetto con carta assorbente o solo uno straccio, prestando attenzione alla  maniglia, ai coperchi e alla base della tazza . Per le zone difficili da raggiungere come i cardini, usa il vecchio spazzolino da denti.

5. Rimuovere il sedile

Questo passaggio è giustificato se il cattivo odore di urina è ancora presente. In tal caso, rimuovere il sedile del water per pulirlo correttamente.

6. Non dimenticare il pavimento

Avviso alle mamme che hanno figli piccoli. A volte l’urina può fuoriuscire appena fuori dal water  e penetrare nella malta del pavimento  se hai pavimenti piastrellati. Per risolvere questo problema, prepara una pasta di acqua e bicarbonato di sodio da applicare nelle fessure della malta. Per finire,  spruzza una soluzione di aceto bianco  sulla zona e strofina.

Alcuni consigli naturali per deodorare i tuoi servizi igienici

-Oli essenziali

Una volta che i servizi igienici sono stati disinfettati, puoi profumare la tua stanza utilizzando diversi aromi di oli essenziali disponibili. Ad esempio si può utilizzare un olio essenziale di lavanda, tea tree, rosmarino, limone o anche lavanda, avendo cura  di rispettare le dosi indicate in etichetta.  Va inoltre notato che l’olio essenziale dovrebbe essere evitato nelle donne in gravidanza e nei bambini sotto i 10 anni.

Olio essenziale

Olio essenziale – Fonte: spm

Puoi preparare uno spray versando  in un flacone 6 cl di acqua distillata e 10 gocce di olio essenziale a tua scelta . Il tuo deodorante per ambienti è pronto e non ti resta che spruzzarlo per profumare la stanza. Puoi anche versare la stessa miscela in un diffusore se desideri una maggiore praticità nel rinfrescare senza sforzo l’aria circostante.

Pastiglie deodoranti per ambienti

Un’altra buona alternativa è quella di creare  le proprie compresse di deodoranti per ambienti  per eliminare i cattivi odori. La cosa migliore è farlo con prodotti ecologici:

  • 6 cucchiaini di aceto bianco
  • 1 bicchiere di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di olio essenziale
  • 1 cucchiaino di perossido di idrogeno

In una ciotola mescolate tutti questi ingredienti poi formate delle pastiglie che lascerete essiccare per una notte. Quando ti svegli, getta una o due compresse nella toilette e poi tira lo sciacquone. Non solo i tuoi bagni saranno piacevolmente profumati, ma  sbloccheranno anche le tue tubature. 

Sta anche a te arieggiare la stanza dopo ogni  passaggio lasciando la finestra socchiusa  e se non ne hai una, lascia la porta aperta per qualche istante. Puoi anche rivolgerti a sistemi di ventilazione per rinnovare l’aria.

Il trucco in più

Sembra una leggenda metropolitana, ma molte persone credono che Cola possa rimuovere lo sporco e le macchie di ruggine dai bagni. Il metodo è il seguente: versate un barattolo intero sui bordi per chiudere la ciotola, poi lasciate riposare per almeno un’ora per permettere alla soda di sciogliere le macchie. Strofina con uno scopino, quindi risciacqua.