L’isolamento della tua casa richiede generalmente notevoli sacrifici finanziari. Ma resta indispensabile, se si vuole ottenere un interno sufficientemente caldo, in inverno. Per questo le ristrutturazioni energetiche sono incentivate dallo Stato. Tuttavia, è del tutto possibile riscaldare la tua casa quando hai pochi soldi. La prova con questo trucco tanto semplice quanto efficace.

Diverse azioni possono essere utilizzate per combattere la perdita di calore, specialmente quando si utilizza un dispositivo di riscaldamento. Puoi installare guarnizioni isolanti sulle finestre, dotare i tuoi interni di tappeti spessi o persino installare tende termiche. Ma questi accorgimenti da soli non bastano per isolare completamente la tua casa e riscaldarla. Pertanto, molte persone non esitano a utilizzare altri metodi per riscaldare meglio le proprie case. Più economico, il nostro consiglio è semplicemente quello di isolare il radiatore per evitare perdite di calore.

Perché isolare il radiatore?

Utilizzare il radiatore per il riscaldamento

I vantaggi dell’isolamento del radiatore sono numerosi. Non lo sai, ma  il 25% del calore emesso dal termosifone viene assorbito dalle pareti . Quest’ultimo, non essendo isolato, perde di efficacia.

Tuttavia, l’utilizzo dell’isolamento posto dietro l’apparecchio di riscaldamento previene la perdita di energia e garantisce più calore in casa in inverno, riducendo al contempo il costo delle bollette energetiche. L’isolamento del radiatore consente quindi di mantenere la temperatura desiderata evitando l’utilizzo di un riscaldatore ausiliario .

Installare l’isolamento dietro il radiatore è anche un atto ecologico perché un consumo eccessivo di energia aumenta le emissioni di gas CO2 nell’aria.

Come isolare un termosifone per riscaldare al meglio la tua casa?

Per sfruttare tutto il calore emanato dal termosifone è consigliabile installare un pannello riflettente sul retro di quest’ultimo. Questo può essere fatto utilizzando una pellicola adesiva protettiva, chiamata pellicola isolante, che ha lo scopo di mantenere una temperatura calda all’interno della casa. La pellicola isolante è fondamentale perché migliora le prestazioni del radiatore di circa il 5-10%, evitando così  dispersioni di calore . E chi dice perdite di energia, dice bollette salate!

Questo trucco ti consentirà di ridurre le bollette energetiche ed evitare l’acquisto di un dispositivo di riscaldamento aggiuntivo.

Quanto costa la pellicola isolante?

Isolamento di un radiatore

Isolare il radiatore ti costerà molto meno che acquistare una caldaia . In Francia,  puoi ottenere un film isolante per meno di 20 euro, il rotolo . Per installarlo, puoi cercare un aiuto professionale o, meglio ancora, farlo da solo.

Alcuni consigli per isolare correttamente un termosifone con pellicola adesiva

  • Prima di installare l’isolamento dietro il radiatore, assicurati che sia spento.
  • Misurare lo spazio dietro il dispositivo prima di acquistare la quantità necessaria di pellicola isolante.
  • Se il tuo radiatore è alto, segna la posizione del suo supporto per un riferimento migliore.
  • Una volta che avete pronto il film isolante, tagliatelo secondo le dimensioni raccolte in precedenza.
  • Durante l’installazione della pellicola, assicurarsi di rimuovere tutte le bolle d’aria per evitare che si stacchi.
  • Alcuni isolanti in fogli di alluminio non contengono colla. In questo caso, usa la colla per carta da parati o il nastro adesivo per fissarlo.
  • Una volta che la colla è asciutta, puoi riaccendere il riscaldamento e la tua casa può godere di un migliore isolamento.