Sappiamo che il giardinaggio è un’arte e si riferisce all’arte di prendersi cura e coltivare le piante . Questo può essere praticato nei nostri giardini, ma oggi il giardinaggio domestico è più comune. Questo giardinaggio che in molti casi viene utilizzato come hobby per le nostre case e con esso possiamo avere bellissime piante che ci aiuteranno anche a decorare i nostri spazi.

Questa bellissima arte richiede un po’ di tempo per cui devi imparare quali tipi di piante possono crescere nei tuoi ambienti, in base al tipo di luce che hai e devi anche imparare a prendertene cura . Se parliamo di quest’ultimo argomento, sappiamo che prendersi cura delle piante può essere complesso, ma se segui queste indicazioni che ti spiegheremo di seguito, vedrai che con qualcosa di fatto in casa e facile da preparare, le tue piante cresceranno forti e diventeranno molto largo. Hai il coraggio?

Un buon trucco fatto in casa

Con pochi elementi e facili da avere o ottenere, avrai un bellissimo spazio pieno di piante che sembreranno bellissime.

  1. 1 litro di acqua minerale
  2. 1 cucchiaio di zucchero bianco
  3. 10 grammi di lievito

Preparazione:

  • Mescolare il lievito con l’acqua fino a quando il lievito non è ben sciolto (puoi scaldare l’acqua)
  • Aggiungere lo zucchero al composto
  • Lasciate riposare questo composto per due ore

Applicazione:

  • Metti la preparazione in uno spruzzatore
  • Per l’autunno o l’inverno, spruzza le tue piante una volta al mese
  • Per la primavera o l’estate concimare almeno tre volte al mese

Sappiamo che il lievito possiede sostanze nutritive molto potenti per le radici delle piante. Lo zucchero li aiuta a rianimarsi e l’acqua priva di cloro darà loro un aspetto sano e bello.

Altri consigli per coltivare piante sane

Al di là di questo favoloso trucco devi tener conto di alcune caratteristiche. Se sai quali specie acquisterai per l’interno o per il tuo balcone, sarebbe bene cercare prima informazioni a riguardo. Ogni pianta ha il suo segreto e ci saranno quelle che avranno bisogno di più luce, o sole diretto o molta meno luce. Ci saranno quelli che richiedono più o meno acqua e ce ne saranno altri che preferiscono l’irrigazione dall’alto o quelli che sarà conveniente irrigare dal basso.

Se osservi qualche anomalia o noti che non cresce, dovresti tenere presente che le piante richiedono alcune cose diverse di volta in volta, quindi dovrai concimare o concimare, forse sono diventate alte e devono essere potate , vedi se le condizioni di luce sono variate, o se è molto grande, ha bisogno di un cambio di vaso o che approfitti per fare altri germogli in vasi diversi.

fertilizzanti naturali

È anche bene che tu sappia che ci sono un gran numero di fertilizzanti naturali che aiuteranno molto bene le tue piante:

  • Caffè: Quando fai il caffè, non buttare via il filtro con i suoi residui. Usalo per spargerlo o mescolato con il terreno. Fornisce azoto.
  • Guscio d’ uovo: rompi i gusci e posizionalo sul terreno attorno alle radici. Forniranno carbonio e calcio alle tue piante.
  • Buccia di banana: la buccia di banana fornisce potassio e aiuta la fioritura.
  • Prato dopo il taglio dell’erba: dovresti mettere l’erba in un secchio e aggiungere acqua per bagnarla bene. Partirai a riposo per un giorno intero. Quindi mettilo in uno spruzzatore e spruzza le nostre piante. Fornisce azoto.

Tieni sempre presente che non dovresti mai potare le piante se sono in fase di fioritura . Il momento migliore è quando sono rimasti pochi fiori e sono sbiaditi o stanno per cadere. Dovresti tagliarlo appena sotto il nodo.

Le piante con acqua in eccesso smettono di crescere e si ammalano, steli e foglie si scuriscono. Dovrai cambiare il terreno o trapiantarlo. Ti accorgerai prima di annaffiare se la tua pianta ha bisogno di acqua, perché dovresti mettere il dito a un centimetro dalla superficie e notare che la terra è asciutta, se è bagnata, non è il momento di annaffiare.