Il compito più noioso e soprattutto più scomodo è sicuramente la pulizia del wc, più precisamente del water. Questa parte della casa è nota per essere la più malsana, perché presenta un ambiente favorevole alla proliferazione dei batteri. A ciò si aggiungono cattivi odori e macchie resistenti che richiedono un lavaggio. Ma lo sapevate che esiste un trucco molto semplice per pulire il water, senza mettere le mani in acqua o esporsi a sostanze chimiche?

I servizi igienici sono una vera trappola per i batteri e quindi richiedono una disinfezione e una pulizia regolari. La tazza, in particolare, è la parte più sporca del wc. Per prevenire il rischio di contaminazioni o infezioni legate ai batteri patogeni che dilagano in questi spazi, una pulizia scrupolosa è fondamentale!

Per questo utilizziamo sempre i vari prodotti per la pulizia e la manutenzione venduti nei supermercati. Tuttavia, i pericoli posti da questi prodotti possono essere più gravi. In effetti, i prodotti per la pulizia convenzionali (deodoranti per ambienti, detergenti, ecc.) alterano la qualità dell’aria nelle abitazioni e sono quindi responsabili dell’inquinamento interno.

Inquinamento indoor, quali effetti sulla salute?

I prodotti per la pulizia contengono grandi quantità di sostanze chimiche tossiche, persino cancerogene, che evaporano nell’aria e la inquinano. L’inquinamento dell’aria interna non deve essere preso alla leggera perché può portare a molti problemi di salute. È stato associato in particolare a problemi respiratori come l’asma, ma anche al cancro .

L’inquinamento indoor può anche avere un impatto sulla salute dei bambini, aumentare il rischio di attacchi cardiovascolari e influenzare lo sviluppo fetale.

Peggio ancora, secondo uno studio condotto dal Royal College of Physicians (RCP) e dal Royal College of Pediatrics and Child Health (RCPCH), l’uso di prodotti per la pulizia nelle famiglie è stato responsabile di 99.000 decessi all’anno in Europa.

Questi prodotti sono classificati come inquinanti atmosferici e dovrebbero essere evitati il ​​più possibile, soprattutto perché le alternative naturali non mancano. In effetti, ci sono molti consigli e ricette naturali per preparare il tuo detergente o deodorante per ambienti fatto in casa.
Per pulire il water, in particolare, vi serviranno solo due semplici ingredienti e non avrete nemmeno bisogno di mettere mano all’impasto.

Un consiglio naturale per pulire il water:

Il bicarbonato di sodio e l’aceto bianco sono i due ingredienti di cui avrai bisogno per pulire e disinfettare la tua toilette.

Il primo passo è versare mezzo pacchetto di bicarbonato di sodio nel water. Lascia agire il prodotto durante la notte, il giorno successivo sciacqua il water due o tre volte per eliminare i residui di bicarbonato di sodio. Puoi usare il pennello per pulire i bordi della ciotola. A questo punto, noterai che il tuo bagno è diventato più pulito di prima.

Infatti, grazie alle sue proprietà sbiancanti e alla sua capacità di neutralizzare gli odori, il bicarbonato di sodio è molto efficace per la pulizia del water. Rimuove le macchie senza presentare alcun pericolo per la salute. 

Ma sebbene il bicarbonato di sodio abbia proprietà antisettiche, non è efficace come l’aceto bianco. Questo ingrediente è un potente antibatterico, che aiuta ad eliminare batteri e germi che possono accumularsi nel water . Utilizzato in cucina, questo prodotto ovviamente non presenta alcun pericolo per l’uomo!

Quindi, dopo aver pulito la ciotola dal bicarbonato di sodio, versa mezza tazza di aceto bianco e lascia riposare per 30 minuti. Puoi anche pulire il sedile del water spruzzandoci sopra dell’aceto, non dimenticare di pulirlo in seguito con un panno pulito.
Ecco qua, il tuo water è tutto pulito e in salute!